Le iniziative si svolgeranno nel rispetto delle normative anti Covid-19

Proseguono nel prossimo fine settimana gli appuntamenti natalizi del calendario Bagnacavallo d’inverno, fra musica, animazioni, mostre, presepi e scambi d’auguri.

Venerdì 17 dicembre la chiesa del Suffragio, in via Trento Trieste, ospiterà alle 20.45 Natale con la Corale, concerto della corale bagnacavallese Ebe Stignani diretta dal maestro Giorgio Coppetta Calzavara.
Il giorno successivo, sabato 18 dicembre, ci si ritroverà in centro per un altro pomeriggio assieme alle associazioni. Alle 15 sarà inaugurata la mostra natalizia dei soci di Arte e Dintorni, allestita presso la sede dell’associazione in vicolo Grafagnini. Nelle casette del Giardino d’inverno, dalle 15.30 ci saranno letture e filastrocche di Natale in lingua italiana e straniera a cura di Comunicando, mentre alle 16.15 ci sarà uno scambio di auguri assieme all’associazione dei gemellaggi Amici di Neresheim. Alle 17 ci si sposterà nella Sala di Palazzo Vecchio per l’incontro con i Bagnacavallesi nel mondo, concittadine e concittadini che vivono all’estero ma mantengono un forte legame con Bagnacavallo. In piazza l’animazione proseguirà con la musica di In Duo.
Domenica 19 dicembre alle 10 è in programma una nuova visita guidata Dietro le quinte, su il sipario, alla scoperta di storia e segreti dell’ottocentesco Teatro Goldoni (info, costi e prenotazioni: 339 5472038).
In serata, alle 19.30, all’Ecomuseo delle Erbe Palustri di Villanova di Bagnacavallo si terrà la Notte dei presepi, cena-concerto con menu delle feste, canti natalizi e canzoni del cuore con il gruppo “A voj canté neca me” e apertura straordinaria della mostra di presepi creativi e della tradizione La Capanna del Bambinello (info e prenotazioni: 0545 280920).
Sempre da domenica 19 sarà visitabile il Presepe animato meccanicamente realizzato presso le ex scuole elementari di Villa Prati. L’allestimento, celebre in tutta la regione, si sviluppa su una superficie di 70 mq. È composto da oltre 40 gruppi di figure, accurate ricostruzioni dei momenti di vita quotidiana e di particolari effetti scenografici, nell’alternarsi del giorno e delle notte e di diverse situazioni atmosferiche. Il visitatore potrà ammirare diverse scene dell’infanzia di Gesù e squarci di vita quotidiana dell’epoca, oltre a vari altri quadri: l’attesa del Natale, l’Annunciazione, il sogno di Giuseppe, la ricerca di un alloggio a Betlemme, la natività, la presentazione di Gesù al tempio e l’adorazione dei Magi. Orario di apertura: festivi ore 14.30-19, feriali dal 24 dicembre all’8 gennaio ore 14.30-17.30 (info: 0545 58170, 348 3579389).

Saranno visitabili per tutto il fine settimana la mostra Come una fiamma bruciante. La Commedia di Dante secondo Aligi Sassu al Museo Civico delle Cappuccine e L’ultima neve sotto il portico del Municipio.
Le iniziative si svolgeranno nel rispetto delle normative anti Covid-19. Il calendario di eventi Bagnacavallo d’inverno è coordinato dal Comune con la collaborazione della rete “Bagnacavallo fa Centro”, delle associazioni e degli operatori culturali del territorio e dei Consigli di zona.
Informazioni e programma completo: 0545 280889 – www.comune.bagnacavallo.ra.it
[email protected] – Fb: Comune Bagnacavallo