Il 27, 28, 29 e 30 dicembre nella Biblioteca comunale di Russi alle ore 20.45. L’ingresso è gratuito, la prenotazione consigliata

Quattro appuntamenti consecutivi sempre alla 20.45 nella Biblioteca comunale di Russi in via Godo Vecchia 10, dove l’attore-autore Claudio Morganti ogni sera affronterà con la sua personale forma di lettura una parte diversa del famoso romanzo di Italo Calvino “Il sentiero dei nidi di ragno”.
“In genere si ritiene che la forma ‘lettura’ sia qualcosa di molto noioso. Certamente lo è! Se chi legge si ostina ad esibir sé stesso pur dietro ad un leggìo – ci spiega Morganti – la lettura sarà sicuramente, mortalmente noiosa. Oggi dirò solo: SENZA LEGGÍO = FAR MOSTRA DI SÉ. CON LEGGÍO = LEVARSI DI TORNO E TENTARE DI EVOCARE BEN ALTRO. Ecco. La forza dell’evocazione. Il teatro è anche (e forse soprattutto) evocazione. E la lettura pretende ‘evocazione’. Quando recitiamo, il più delle volte ci accontentiamo di far bella mostra di noi stessi e della nostra presunta ‘bravura’. Mentre invece, quando leggiamo – conclude l’artista – dovremmo semplicemente sparire in favore di qualcosa più grande di noi, tutto qui.”
Letture ad alta voce quindi che cercheranno di far vedere e sentire allo spettatore quello che l’attore vede e sente mentre legge, mostrando l’importanza e il potenziale di bellezza che si cela nell’atto del leggere.

L’ingresso alle serate è gratuito, la prenotazione consigliata (la capienza massima è di 40 persone). Si ricorda che una volta iniziata la lettura non sarà più possibile accedere alla sala.

Per info e prenotazioni:
Ufficio Cultura Comune di Russi
Tel. 0544 587641 / mail: [email protected]