Stefano Mordini e Marcello Landi

Il noto regista, originario di Marradi, ha studiato e vissuto la sua adolescenza a Ravenna

La prima tessera 2022, disegnata come tradizione da Fulvio Fiorentini, è stata consegnata ieri al regista, produttore, accademico italiano Stefano Mordini, in Piazza del Popolo a Ravenna davanti al Caffè Roma. Il noto regista, originario di Marradi, ha studiato e vissuto la sua adolescenza a Ravenna. Trasferitosi poi a Roma ha intrapreso la sua attività di regista cinematografico, portando al successo numerosi film tra cui Acciaio, Provincia Meccanica, Pericle il Nero, Il Testimone invisibile e il recente La Scuola Cattolica, presentato alla Biennale del Cinema del 2021.

Mordini è coniugato con la famosa attrice Valentina Cervi per la quale abbiamo colto l’occasione di ricordare che al Caffè Roma di Ravenna, 66 anni fa, furono girate le scene del film Moglie e Buoi dove Gino Cervi, nonno di Valentina, assieme a Walter Chiari inscenarono una famosa rissa sfociata poi di fronte nel Bar Nazionale. Che questo sia di buon auspicio per un sereno 2022 e per un futuro prossimo del Caffè Roma.