“Ho bisogno di un eroe” in scena il 26 aprile alle 21

Tra gli amori romantici che la storia tramanda, di grande fascino è sicuramente quello tra Lord Byron e la contessa ravennate Teresa Gamba Guiccioli. Amore intenso e travagliato, fatto di incontri notturni e fughe d’amore, ostacolato dal matrimonio della contessa con l’anziano Conte Alessandro Guiccioli.

E fu proprio l’abitazione del Conte, Palazzo Guiccioli, lo scenario della vicenda amorosa di Teresa e Lord Byron, che vi alloggiò ospite per qualche tempo. Qualche anno dopo furono gli ardori politici di Lord Byron, grande poeta ma anche patriota e giacobino, a mettere fine alla relazione, quando trovò la morte combattendo in Grecia a fianco degli elleni contro i Turchi.

Ispiratosi a questa vicenda, il noto musicologo Guido Barbieri, su commissione dell’Associazione Mariani,  ha ideato lo spettacolo dal titolo “Ho bisogno di un eroe” Vita ardente e temeraria di Teresa Guiccioli e Lord Byron, che andrà in scena in prima assoluta martedì 26 aprile alle ore 21 al Teatro Alighieri nell’ambito della stagione “Ravenna Musica”.

Lo spettacolo tenterà di delineare soprattutto la figura di Teresa Guiccioli, scrittrice, femminista antesignana, patriota e liberale. 

Barbieri ha scritto interamente i testi dello spettacolo, che si avvale della partecipazione dell’attrice Mascia Foschi e del soprano Valentina Coladonato. Ad eseguire le musiche di Schumann e del compositore contemporaneo Paolo Marzocchi sarà l’Orchestra Arcangelo Corelli diretta da Jacopo Rivani. La parte tecnica è curata per i video da Samuele Balducci e Achille Matassoni, per le Luci da Nevio Cavina.