Scelti film mai proiettati sul grande schermo, ma solo sulle piattaforme streaming

Ad Alfonsine è in arrivo «l’Arena dell’inedito», la rassegna cinematografica estiva che si svolgerà nel giardino della scuola dell’infanzia Bruco-Samaritani, in corso Matteotti 84.

La programmazione è stata scelta da Filmeeting in collaborazione con il Comune di Alfonsine e verte sulla selezione di titoli che non sono mai stati proiettati sul grande schermo, ma solamente sulle piattaforme streaming.

Otto le proiezioni in cartellone, nei lunedì di luglio e agosto, tutte con inizio alle 21.20. Lunedì 11 luglio Nour di Maurizio Zaccaro; il 18 luglio Memory Box di Joana Hadjithomas e Khalil Joreige; il 25 luglio Blue Bayou di Justin Chon; il primo agosto Atlas di Niccolò Castelli; l’8 agosto Mai raramente a volte sempre di Eliza Hittman; il 15 agosto Old Henry di Potsy Ponciroli; il 22 agosto Little Joe di Jessica Hausner; lunedì 29 agosto Il sale delle lacrime di Philippe Garrel.

Il biglietto costa 6 euro intero e 5 euro ridotto per soci Filmeeting, under 25, over 65 e studenti universitari. Abbonamento esclusivo per i soci Filmeeting 8 spettacoli a 28 euro.«Questa rassegna ha un carattere sicuramente innovativo, che si discosta da quelle degli anni scorsi – ha dichiarato Roberta Contoli, assessora alla Cultura del Comune di Alfonsine -. Non a caso abbiamo scelto di presentarla in un momento dedicato in particolare ai giovani, durante la Sagra delle Alfonsine. I film che nascono per lo streaming solitamente vengono visti tra le mura domestiche, dunque privatamente: abbiamo scelto di portare alcuni di questi film sul grande schermo per ribadire il valore del cinema come momento di condivisione, dove il pubblico è un elemento imprescindibile dello spettacolo».