In programma da martedì 27 settembre a domenica 2 ottobre al palazzo del cinema e dei congressi, verranno omaggiati Buñuel, Pasolini e Bene

Il “Soundscreen film festival”, manifestazione dedicata a musica e cinema di interesse riconosciute, quest’anno, dal “Mic” (abbreviazione di ministero della cultura), annuncia la sua settima edizione, in programma da martedì 27 settembre a domenica 2 ottobre a palazzo del cinema e dei congressi di Ravenna, da un ricco programma di proiezioni ed eventi, in presenza ed in modalità streaming, all’insegna del rapporto tra immagini e suoni.

Organizzato dall’associazione culturale “Ravenna cinema” in convenzione con l’assessorato alla cultura del comune di Ravenna, col contributo del “Mic”, dalla regione Emilia-Romagna e della “Fondazione del monte di Bologna e Ravenna”, il cartellone di questa edizione ruota, come da tradizione, attorno al “Concorso Internazionale per lungometraggi”, il meglio dell’inedita e recente produzione mondiale a tema musicale. Al suo fianco, gli “Eventi satellite”, i classici del cinema sonorizzati dal vivo dai musicisti indie del momento, col ravennate Luca Maria Baldini che, tra le anticipazioni, presenterà un progetto dedicato a Luis Buñuel, e il “Concorso internazionale per cortometraggi”, le anteprime, gli eventi con gli ospiti, e le retrospettive. 

Quest’anno, inoltre, grazie agli “SSFF”, verranno omaggiati sia Pier Paolo Pasolini, nel centenario della nascita, sia Carmelo Bene, a vent’anni dalla scomparsa del mostro sacro della cultura italiana. 

Le iscrizioni al concorso che seleziona lungometraggi e cortometraggi fiction, documentari, biopics, musicals, animazioni, horror, noir d fantascienza che abbiano per protagonista la musica nel senso più ampio del termine, terminano venerdì 26 agosto. 

Per maggiori informazioni e per visionare i moduli del “Soundscreen film festival”, è necessario visitare il sito web www.soundscreen.org/it/il-festival.