Appuntamento domenica 9 ottobre alle 16.30; il 16 ottobre letture con Rossella Renzi

Domenica 9 ottobre alle 16.30 a Villa Verlicchi a Lavezzola inaugura la mostra «Le notti della Chimera» dedicata al poeta Dino Campana nel 90esimo della morte.

L’esposizione presenta i lavori di sette artisti, Rita Benzoni, Daniela Caravita, Lamberto Caravita, Laura Medici, Stefano Natali, Luigi Allegri Nottari, Fabio Tramonti e un musicista Paolo Ravaglia che ha composto un paesaggio sonoro per le opere esposte che intrecciano un sincretismo di intenti tra forme visive e musicali: mosaico, installazioni, pittura, illustrazione e musica dialogano nell’omaggio e nell’evocazione della poesia come elemento circolante creativo tra genio e follia.

L’artista Daniela Caravita, originaria di Lavezzola, esporrà anche nel museo Caba (sempre all’interno di Villa Verlicchi) con alcuni mosaici, dipinti e libri realizzati per l’evento.

Domenica 16 ottobre alle 16.30 si svolgerà una lettura a cura della poetessa Rossella Renzi, con un cameo con voce registrata realizzato dal filologo e accademico Federico Sanguineti. Le voci, che interpretano diversi scritti del poeta di Marradi (inediti, Canti Orfici, lettere all’amata Sibilla), si pongono in dialogo con il paesaggio sonoro di Paolo Ravaglia; l’introduzione alle letture è affidata Laura Medici.

La mostra sarà visitabile fino al 30 ottobre il martedì dalle 15 alle 18, sabato e domenica dalle 15.30 alle 18.30.

Per ulteriori informazioni chiamare lo 0545 986930 o scrivere a dart@comune.conselice.ra.it.

L’esposizione è organizzata dal Comune di Conselice e dalla biblioteca «Giovanna Righini Ricci».