l'attrice Maria Grazia Cucinotta in una scena di santa Guerra della faentina Samantha Casella

Il film della regista faentina Casella girato tra Faenza e la Toscana è stato presentato alla Mostra di Venezia

Il cinema Sarti di Faenza ospita, domani sera alle 21, la prima nazionale del film Santa Guerra della regista Samantha Casella.

Il film, che racconta il viaggio nell’inconscio di una donna a seguito di un trauma psicologico, è stato girato in gran parte nella nostra regione e in particolare in due location dell’Unione faentina, nella splendida cornice di Villa Emaldi ad Errano di Faenza e nei boschi di Borgo Rivola. Nel cast anche Eugenia Costantini attrice che vanta collaborazioni con Paolo Virzì, Giovanni Veronesi e Paolo Genovese giusto per citarne alcuni e Maria Grazia Cucinotta. Alla serata sarà presente la regista alla quale sarà possibile rivolgere alcune domande sul suo lavoro.

Samantha Casella ha studiato sceneggiatura e regia tra Torino e Firenze e ha diretto diversi documentari e cortometraggi, tra i quali I am Banksy e To a God unknown, collezionando premi in festival italiani e internazionali. Santa Guerra ha invece già ottenuto il premio Starlight Tangoo per il Cinema a Venezia durante l’ultima edizione della Mostra del Cinema.

Ai partecipanti sarà offerto un calice di vino dell’azienda Trerè.

Informazioni: www.cinemaincentro.com0546.667411 (biglietteria Cinema Italia)