Ancora un weekend e poi una corsa straordinaria il 1° novembre, tra Sagra delle Castagne e il gioco “Ravenna – Dante’s Inferno” per le vie della città

 Ultime corse per l’edizione 2022 del Treno di Dante (www.iltrenodidante.it), tra Firenze e Ravenna. Ci sono ancora un weekend, 29 e 30 ottobre, e una corsa straordinaria martedì 1° novembre, per percorrere i 136 km a bordo del “Centoporte”, lungo la linea ferroviaria Faentina toccando le terre percorse del Sommo Poeta nel suo esilio.

Nella giornata di sabato 29, con partenza dalla stazione di Firenze SMN alle 8.50è attiva la formula “crociera”: tre soste tecniche (Borgo San Lorenzo, Marradi e Brisighella) e la sosta prolungata (1 ora e 30) a Faenza, dove si arriva 11.08, per visitare la rinomata città delle ceramiche artistiche. L’arrivo a Ravenna è poi previsto per le 13.17, dove sosterà fino alle 17.54 per poi ripartire verso Firenze (arrivo previsto alle 21).

Domenica 30 ottobre, invece, la sosta prolungata è programmata a Marradi per partecipare alla Sagra delle Castagne e del Marron buono. Il programma di viaggio prevede: partenza alle ore 8.50 con il Treno di Dante dalla stazione di Firenze SMN; ore 10.38 arrivo a Marradi e accoglienza da parte della Pro Loco locale per la visita guidata alla scoperta di questo caratteristico borgo dell’Appennino Tosco-Romagnolo; ore 12.30 pranzo tipico allo stand gastronomico della Sagra a un prezzo convenzionato per i viaggiatori. Il consiglio è poi quello di approfittare del pomeriggio libero per visitare le vicine località di Brisighella o Faenza, usufruendo del servizio Trenitalia regionale incluso nel prezzo del biglietto: ore 14.56 partenza del treno regionale con arrivo alle ore 15.19 a Brisighella e alle 15.30 a Faenza. Per il ritorno appuntamento con Il Treno di Dante alle ore 18.33 dalla stazione FS di Faenza o alle ore 18.47 dalla stazione di Brisighella alla volta di Firenze SMN (arrivo previsto ore 21). Il costo del pacchetto è di 56 euro (viaggio andata e ritorno e benefit, compresi ingressi gratuiti nei musei convenzionati). Per chi decide di non fermarsi a Marradi, il Treno prosegue il proprio itinerario classico, con arrivo a Ravenna alle 11,57 e ripartenza verso Firenze alle 17.54 (arrivo previsto alle 21).

Infine, a chiusura dell’edizione 2022 del Treno di Dante, il 1° novembre ci sarà una corsa straordinaria con il classico programma di viaggio (partenza da Firenze alle 8.50 e arrivo a Ravenna alle 11,57) arricchita, per chi lo vorrà, da un’originale esperienza fra le vie del centro storico della città di Ravenna sulle orme di Dante: “Ravenna – Dante’s Inferno”, è un gioco che fonde escape room e caccia al tesoro (escape on the road), nel quale i partecipanti dovranno riuscire a svelare i misteri della storia dantesca entro 90 minuti di tempo. Il gioco inizia scaricando un’APP sul proprio dispositivo mobile, che guiderà i giocatori attraverso le vie della città per risolvere enigmi e rompicapi. Info: info@xscapexperience.it, cell. 349 5157800.

I biglietti per il Treno di Dante sono in vendita sul sito www.iltrenodidante.it. Prezzi: singola tratta 38,00 €; andata e ritorno 56,00 € (sconti per i bambini e gratuità fino a 4 anni). Info: cell. 337 15.60.535.

Il Treno di Dante è un progetto del 2021 voluto per i 700 anni della morte di Alighieri dalla Regione Emilia-Romagna e sviluppato da Apt Servizi Emilia-Romagna con Toscana Promozione Turistica. Organizzazione: Il Treno di Dante s.r.l.