Inaugurate mercoledì le due esposizioni: una personale di Grycko, artista ceramista polacca, e l’altra collettiva “Rave1863”

Nella galleria “Mag”, abbreviazione di “Magazzeno arte contemporanea”, di Ravenna, nella giornata di mercoledì 7 dicembre, sono state inaugurate due mostre, tra cui la personale di Monika Grycko, artista ceramista polacca, e la collettiva “Rave1863”, che rimarranno allestite per tutto il periodo natalizio.

Inoltre, ogni venerdì di dicembre, è in calendario un evento dedicato a differenti forme artistiche. Nella giornata di ieri, venerdì 9 dicembre, si è svolta la presentazione del libro intitolato “Rifrazioni, luce e colori dei vini classici in Romagna”, a cura di Franco Chiarini ed edito da “Mistral”.

Il progetto, nato da un’idea dello stesso Chiarini, con la collaborazione di “Chef to chef” e di “Ravenna food”, e con le foto di Enzo Pezzi, ha condotto i presenti alla scoperta della palette di colori dei vini romagnoli in una versione inedita per l’Italia. L’evento, poi, è stato coronato dalla degustazione a cura di Alberto Mazzotti, dell’omonima cantina di “Capocolle” di Bertinoro, i quali vini sono stati oggetto della ricerca dell’intero progetto editoriale.

Fino alla fine del mese, la galleria “Mag” di Ravenna rimarrà aperta al pubblico dal martedì alla domenica compresi, dalle 15.30 alle 19 (il venerdì fino alle 20; mentre, il sabato e la domenica, la sala espositiva della città bizantina sarà aperta anche dalle 10 alle 13)

Per maggiori informazioni, è necessario visitare il sito web www.magazzeno.eu.