Ultimo appuntamento del ciclo di incontri Mαιευτικέ giovedì 15 dicembre alle 17

Giovedì 15 dicembre alle 17 in biblioteca Classense si terrà l’ultimo appuntamento del ciclo di incontri Mαιευτικέ. Le guide culturali del Novecento italiano, raccontate da chi le ha conosciute.

Sarà Alessandra Tarquini, allieva del grande storico Renzo De Felice, a raccontare il suo maestro.

Tarquini è professore ordinario di Storia contemporanea alla Sapienza – Università di Roma.

Renzo De Felice nacque a Rieti l’8 aprile del 1929 e morì a Roma il 26 maggio del 1996 a sessantasette anni. Da allora, in Italia e nel mondo, si sono susseguite trasformazioni epocali, tanto che sarebbe difficile immaginare cosa direbbe di fronte agli scenari odierni, così diversi da quelli della metà degli anni Novanta. Eppure, se fosse vivo, non si stupirebbe della ricorrente discussione sul ritorno del fascismo perché per tutta la vita è stato intervistato sulle similitudini fra le nuove destre e il regime mussoliniano. Certo, quando iniziò ad occuparsi dei temi che l’avrebbero accompagnato nel corso della sua lunga carriera di studioso, non era noto al grande pubblico. Alessandra Tarquini racconterà il suo percorso intellettuale mostrando il contributo di uno dei più grandi storici del Novecento di cui è stata l’ultima allieva.

Alessandra Tarquini

Professore associato di Storia contemporanea e Storia dei Partiti Politici presso la Sapienza – Università di Roma, nota al grande pubblico per le sue partecipazioni a trasmissioni televisive e radiofoniche RAI quali Il tempo e la storia o Pagina 3, è autrice tra l’altro di La sinistra italiana e gli ebrei. Socialismo, sionismo e antisemitismo (1892-1992), il Mulino, 2019; Storia della cultura fascista, il Mulino, 2016; Il Gentile dei fascisti. Gentiliani e antigentiliani nel regime fascista, il Mulino, 2009.

La conferenza potrà essere seguita anche in streaming dalla pagina Facebook della biblioteca (https://www.facebook.com/bibliotecaclassenseravenna/ )