momenti di riflessione, letture e filmati sul tema della Shoah

Il Comune di Bagnacavallo dedica ampio spazio alle iniziative per il Giorno della Memoria, che si celebra il 27 gennaio.

Lunedì 16 gennaio alle 18.30, presso la sala di Palazzo Vecchio, la direttrice Vincenza Maugeri e la ricercatrice Elena Pirazzoli del Museo Ebraico di Bologna (Meb) presenteranno il libro “I Giusti in Emilia-Romagna” (Minerva Edizioni – 2021). Il volume traccia i profili degli emiliano-romagnoli che durante la seconda guerra mondiale nascosero, ospitarono e protessero gli ebrei, ricercati da repubblichini e tedeschi.

Sempre la sala di Palazzo Vecchio ospita fino al 20 gennaio l’omonima mostra allestita dal Meb, visitabile a ingresso libero prima e dopo le proiezioni della rassegna “Cinema Palazzo Vecchio” e domenica 15 gennaio dalle 10 alle 12.

Martedì 31 gennaio e mercoledì 1 febbraio, alle 21, nell’ambito della rassegna “Cinema Palazzo Vecchio” verrà proiettato il film “Hometown – La strada dei ricordi” di Mateusz Kudla e Anna Kokoszka-Romer, con Roman Polanski e Ryszard Horowitz: un dialogo tra i due amici separati dalla persecuzione nazista. Biglietti: 7 euro (intero) e 5 euro (ridotto under 14, over 60, studenti universitari, libreria Alfabeta).

Per quanto riguarda studentesse e studenti, in queste settimane nelle classi della primaria e secondaria di primo grado dell’Istituto comprensivo Berti l’iniziativa “Scuola e memoria” comprende momenti di riflessione, letture e filmati sul tema della Shoah.

Inoltre, la Biblioteca comunale Taroni propone “Pagine di memoria”, bibliografia dedicata, rivolta in particolare a bambine e bambini, ragazze e ragazzi, sul tema dell’Olocausto.

La sala di Palazzo Vecchio è in piazza della Libertà 5.

Per informazioni:

www.bagnacavallocultura.it