Le proiezioni iniziano alle 21.30

Il primo incontro con gli artisti nell’ambito della stagione “Bagnacavallo al cinema” è in programma martedì 11 luglio: sarà presente il regista Luca Scivoletto in occasione della proiezione del suo film “I Pionieri”.

Luca Scivoletto (Modica, 1981), regista e sceneggiatore, ha conseguito il dottorato di ricerca in Cinema presso l’Università di Roma La Sapienza. Ha realizzato i documentari “A Nord Est” (2010), “Max” (2010), “Con quella faccia da straniera” (2013), e il mockumentary “L’Uomo Pietra” (2015), selezionati e premiati in numerosi festival internazionali. Nel 2018 ha scritto “1938-Diversi”, presentato alla 75a Mostra del Cinema di Venezia e vincitore del Nastro d’Argento come miglior documentario.

“I Pionieri” (2022) è il film tratto dal suo primo romanzo.

La storia è ambientata in Sicilia, nell’estate del 1990. Enrico ha dodici anni e tutti i problemi dei ragazzini della sua età. Ma a tormentarlo non sono gli ormoni impazziti o un amore non corrisposto. Il suo problema più grande si chiama Partito Comunista Italiano. Il partito di suo padre – dirigente locale e probabile futuro segretario regionale – e di sua madre, delegata all’educazione ortodossa dei figli: niente religione, niente Reebook, niente Rambo, niente Nintendo. In pratica: niente vita sociale. A parte Renato, l’unico amico di Enrico, anche lui figlio di comunisti (il padre morto per la troppa passione politica e la madre viva ma non meno appassionata) che a dodici anni si veste e parla come un funzionario di sessanta. Lui al comunismo ci crede davvero. Enrico invece vorrebbe solo essere come gli altri. D’estate andarsene al mare, per esempio, e non in giro con il padre, a convincere i compagni che la svolta voluta dal segretario, l’abbandono della falce e martello, è ormai inevitabile…

L’incontro successivo è in programma il 26 luglio con l’attore Pier Luigi Mecchia per il film “Gigi la legge”.

“Bagnacavallo al cinema”, rassegna curata dal Cinecircolo Fuoriquadro per il Comune, proseguirà ogni sera fino al 3 settembre.

Le proiezioni iniziano alle 21.30; l’arena è in via Berti 6.

L’arena partecipa all’iniziativa “Cinema Revolution” del Ministero della Cultura, una promozione del cinema continentale con un prezzo unico per lo spettatore di 3,50 euro per tutti i film italiani ed europei.

Questi sono quindi i prezzi dei biglietti per la stagione 2023:

Intero (film extraeuropeo): 6 euro (ridotto 5)

Prezzo unico: 3,50 euro (film italiano ed europeo)

Abbonamento solo per film extraeuropei: 10 spettacoli 40 euro

Per informazioni:

351 8443876

cinemabagnacavallo@gmail.com

www.arenabagnacavallo.it

Facebook: Bagnacavallo al cinema

Instagram: arenabagnacavallo