In caso di maltempo gli spettacoli si terranno nella Sala di Palazzo Vecchio

La quarta edizione di “Verde brillante – Piccolo festival dei bambini in Natura” è in programma a Bagnacavallo e frazioni dal 5 al 17 settembre con spettacoli, laboratori, letture e molto altro per i piccoli e le loro famiglie in parchi e spazi verdi.

L’iniziativa è coordinata dall’associazione Doremi assieme al Comune in collaborazione con numerose associazioni del territorio.

Il tema di questa nuova edizione è l’omaggio alla terra.

Il Podere Pantaleone di Bagnacavallo ospiterà martedì 5 e mercoledì 6 settembre il laboratorio di cartapesta “In ogni seme piccolo dorme una pianta grande” con Alice Iaquinta e Margherita Tedaldi e venerdì 8 “Un anno tra gli alberi”, lettura di un albo illustrato e laboratorio di esplorazione-disegno a cura di Irene Penazzi. Sabato 9 sarà la volta del laboratorio di pittura “L’invasione dei giga insetti” proposto da Roberto Fabbri e Margherita Tedaldi e di “3 Pigs – Cosa è casa”, un racconto senza parole, tre attrici e una nuova versione della favola classica a cura di Campsirago Residenza. Le iniziative al Pantaleone si concluderanno lunedì 11 con “Adobe”, laboratorio di scultura con la tecnica terra-paglia a cura di Emidio Galassi; una merenda sarà offerta dal Centro Sociale all’Abbondanza.

Presso il Campo HumuSapiens si terrà martedì 5 in serata “Giocayoga sotto le stelle” a cura di Miss Peacock yoga mentre al Parco della Pace si potranno seguire mercoledì 6 le letture ad alta voce sulla natura da parte dell’associazione Comunicando in collaborazione con la Biblioteca comunale Taroni. Altre letture ad alta voce verranno proposte mercoledì 13 nel Parco di via Balilla Pratella, che giovedì 7 ospiterà inoltre il laboratorio didattico-musicale “Ci vuole un fiore” a cura di Michele Guerra.

Al Parco di via Togliatti si potrà partecipare martedì 12 al “Conciorto”, iniziativa a cura di Biagio Bagini e Gian Luigi Carlone che unisce natura, tecnologia, musica e divertimento. In occasione dell’evento si terrà l’intitolazione del parco a Maria Montessori.

Le iniziative a Bagnacavallo prevedono anche, al Parco delle Cappuccine, sabato 16 le “Storie naturali”, storie animate da pupazzi che vogliono sensibilizzare i bambini al rispetto della natura a cura della compagnia le Pu-Pazze e domenica 17 “Life – Una storia di sabbia senza parole”, spettacolo di sand art con Ermelinda Coccia.

Per quanto riguarda invece le frazioni, domenica 10 a Boncellino, presso il Parco di via Trebbiano gli Aquilonisti di Villanova proporranno “Un volo sull’argine”, laboratorio di costruzione di aquiloni, con merenda offerta dal Chiribilli.

Lunedì 11 a Glorie nel Parco di viale 2 giugno tornerà il “Giocayoga” con Miss Peacock yoga, mentre giovedì 14 presso il Parco del Senio di Masiera Jana Alvarega e Alessandra Rota porteranno le loro “Connessioni ritmiche in cerchio”, musica circolare con pratica di improvvisazione con strumenti a percussione.

La partecipazione è gratuita, ma è richiesta l’adesione entro due giorni prima di ogni iniziativa ai seguenti contatti: Margherita 339 4359583 – Patrizia 347 3081464.

È consigliato un abbigliamento comodo e di portare con sé telo, acqua e antizanzare.

In caso di maltempo gli spettacoli si terranno nella Sala di Palazzo Vecchio.

Il programma completo è su www.bagnacavallocultura.it