Concerto all’alba dei Guerzoncellos

Matteo Salerno, direttore artistico: “Il livello di quest’anno era davvero altissimo”

Sono stati oltre quattromila gli spettatori che, tra luglio ed agosto, hanno seguito i quattordici concerti della ventesima edizione della rassegna “Le Stelle di Galla Placidia”, organizzata da Ensemble Mariani per conto dall’Assessorato al Turismo del Comune di Ravenna.

Ad inaugurare la rassegna è stato il concerto all’alba a Lido di Dante dei Guerzoncellos, che hanno augurato un buon risveglio con musica classica e rock ai circa 300 spettatori presenti.

Novità dell’edizione 2023 sono stati i concerti di respiro più raccolto che si sono tenuti ai Chiostri Francescani: che sono stati seguiti da tantissimi stranieri, estasiati dalla bellezza del luogo che ben si prestava a programmazioni di stampo classico.

Molto apprezzati, come sempre, i concerti in Piazza San Francesco: dove il pubblico ha apprezzato la programmazione proposta, che ha spaziato attraverso i vari stili e generi musicali (dal jazz al pop, dall’opera lirica al tango).

“Grandi nomi hanno partecipato alla kermesse – sottolinea il direttore artistico Matteo Salerno -: tra cui gli allievi americani della Juillard School e Manatthan di New York, la cantante Cristina Di Pietro, i Birkin Tree (a cui il pubblico non ha mancato di richiedere numerosi bis). E questo per citare solo alcuni degli ospiti di questa edizione, perché il livello artistico di quest’anno era davvero altissimo”.