L’assessore alla cultura Cesare Zavatta, il musicista Mario Quaggiotto e il sindaco Massimo Medri

L’incontro con il sindaco Medri e l’assessore Zavatta

Il sindaco Massimo Medri e l’assessore alla cultura Cesare Zavatta hanno incontrato il musicista e compositore cervese Mario Quaggiotto.

Mario Quaggiotto, 31 anni, ha intrapreso lo studio del pianoforte presso la scuola di musica “G. Rossini” di Cervia e si è diplomato in pianoforte al Conservatorio “G. Verdi” di Ravenna. E’ laureato in Filosofia e ha conseguito nel 2022 la laurea in composizione con 110/110, lode e menzione accademica.

Nel 2018 si è aggiudicato il primo premio al concorso di composizione bandito dalla Cineteca di Bologna che prevedeva la musicazione di cortometraggi muti restaurati.

E’ insegnante di pianoforte e organizza corsi di musica per ragazzi delle scuole elementari e medie.

Di recente ha pubblicato con la Casa Musicale Sonzogno la partitura “Mein leben ist” per coro femminile a cinque voci e percussioni, composizione che è risultata vincitrice al concorso per musica corale bandito dall’ensemble VirgoVox di Milano.

Le sue composizioni sono state eseguite in numerosi concerti nel territorio bolognese all’interno di rassegne di musica da camera, sinfonica e corale: “Il Cinema ritrovato”, “Bologna Città degli Organi”, “La settimana organistica”. Collabora tuttora con l’associazione musicale Amadè in qualità di compositore: recentemente è stato eseguito il brano orchestrale Leviathan dall’Orchestra Sinfonica G. Rossini di Pesaro.

Le sue composizioni sono state eseguite anche in Spagna in occasione del concorso di composizione “La Ruta de la Seda” (2023) bandito dal conservatorio di Valencia.

Il Sindaco e l’Assessore si sono complimentato con l’artista per i brillanti risultati conseguiti e per avere tenuto alto il nome di Cervia.