Due incontri per ricordare l’importante ruolo che Carlo e i figli Delio e Cino hanno avuto nel ‘900 italiano e non solo

Il ruolo e l’importanza di persone che hanno fatto della cultura, della storia e dell’arte la loro essenza di vita vanno ricordati, sia per non perderne la memoria, sia per conoscerli meglio o anche per riscoprirli a distanza di tempo.

Con queste motivazioni la Pro Loco di Russi, in collaborazione con l’Amministrazione Comunale, vuole dedicare due incontri per ricordare, a chi li ha conosciuti personalmente, studiati o anche solo sentiti nominare, l’importante ruolo che Carlo (1878-1963) e i due figli Delio (1904-1966) e Cino (1906-1993) hanno avuto nel ‘900 italiano e non solo.

Il primo appuntamento sarà sabato 2 dicembre per ricordare il pittore Cino Cantimori; ne parleranno, illustrandone la vita e le opere, Maria Rita Bentini, docente dell’Accademia Belle Arti Bologna, Marina Tesselli ed Elio Pezzi.

Mentre sabato 16 dicembre converseranno sul grande storico Delio Cantimori e sul padre Carlo, studioso di Mazzini, due giovani professori: Francesco Torchiani dell’Università di Pavia e Lucio Biasiori dell’Università di Padova.

Gli incontri si terranno presso la Biblioteca Comunale di Russi, in via Godo Vecchia 10, alle ore 15.30.