Sarà visibile dal 6 dicembre al 7 gennaio

Sarà inaugurata mercoledì 6 dicembre alle 18 al Mercato Coperto la mostra di Ciro Aurilia “Un’opera d’arte. Presepe napoletano a Ravenna”, che sarà visibile fino al 7 gennaio con orario 10.00 -22.30. La mostra, realizzata grazie alla preziosa collaborazione del Mercato Coperto, è patrocinata dal Comune di Ravenna.

Il presepe napoletano è una delle tradizioni natalizie più consolidate e seguite che si è mantenuta inalterata per secoli. L’esposizione vuole rappresentare l’origine di una tradizione secolare attraverso la storia che si percorre ancora oggi nel presepe. La mostra fotografica, che vede al suo centro una particolarissima scena di Natività, illustra le caratteristiche delle singole tipologie di personaggi nelle diverse composizioni e propone un viaggio nel mondo incantato del presepe napoletano dove la natura, la religiosità e in generale la società di quel periodo si intrecciano in uno scenario fiabesco, esotico ma anche popolare.

“Voglio ringraziare il Mercato Coperto – dichiara l’Assessore alla Cultura Fabio Sbaraglia  – che, confermando un felice rapporto di collaborazione con il Comune di Ravenna, per questo Natale ha voluto con grande disponibilità e coinvolgimento sostenere questa iniziativa che nel tempo ha messo radici nelle abitudini della città e che grazie alla nuova location potrà ampliare la proprie possibilità di essere fruita dai visitatori”.

“La parola presepe ci fa tornare bambini – commenta Beatrice Bassi, amministratore del Mercato Coperto –  ha sapore di tradizioni, di famiglia e di speranza. Con l’augurio di un 2024 sereno, auspichiamo che romagnoli e non, vedendo l’opera, rivivano il ricordo d’infanzia e condividano l’ammirazione per la tradizione napoletana, così rara da ritrovare oggi, in particolare al di fuori della splendida cornice partenopea”.