Alberto Cassani

Per il triennio 2024-2026

Sono state rinnovate le nomine delle commissioni consultive nazionali del ministero della Cultura per il prossimo triennio e il ravennate Alberto Cassani è stato riconfermato (vi ha fatto parte anche nel 2022 e nel 2023) nella commissione Teatro.

Le Commissioni consultive per lo spettacolo dal vivo (per la musica, per il teatro, per la danza, e per i circhi e lo spettacolo viaggiante) hanno funzione consultiva in ordine alla valutazione degli aspetti qualitativi dei progetti e delle iniziative afferenti alle richieste di contributo nei settori di rispettiva competenza. L’incarico non prevede compensi (solo eventuali rimborsi spese).

Alberto Cassani

Nato a Ravenna, vive da sempre nel mondo della Cultura: è stato Assessore presso il Comune di Ravenna dal 1997 al 2011 ed è stato anche coordinatore della candidatura di Ravenna a Capitale Europea della Cultura 2019 (dal 2011 al 2014), e coordinatore di Ravenna Capitale Italiana 2015.

Dal 2016 è occupato in Regione prima come coordinatore segreteria Assessorato Turismo e Commercio, poi come coordinatore Cabina di regia Turismo e Cultura e dal 2020 con la nomina di Capo segreteria Assessorato mobilità e trasporti, infrastrutture, turismo e commercio.

Cassani ha scritto anche tre romanzi: La bomba (2023); Una giostra di duci e paladini (2021) e L’uomo di Mosca (2018).

V.O.