Con una riflessione alla vigilia del Giorno della Memoria

Settimana di incontri e appuntamenti alla biblioteca Trisi con una riflessione alla vigilia del Giorno della Memoria.

Lunedì 22 gennaio, alle 15, nell’ambito dei pomeriggi di Mondo Rosa, l’associazione sposa un nuovo progetto di beneficenza dal titolo Viva Vittoria (https://www.vivavittoria.it/)

Un progetto volto a sensibilizzare le donne all’idea che la violenza si può fermare cominciando da loro stesse e dalla consapevolezza che ogni donna decide per la propria vita. Come strumento per concretizzare questo progetto è stato scelto il fare a maglia, metafora di creazione e sviluppo di se stesse.

Presso la biblioteca negli orari di presenza dell’Associazione Mondo Rosa, sarà possibile ritirare il kit per realizzare la mattonella di lana 50×50.Il 6 ottobre presso la spiaggia libera di Cervia sarà esposta l’opera composta da tutti i mattoncini realizzati.

Mercoledì 24 gennaio, alle 17.30, Brunella Servidei presenta “Sette maiali grassi (Sët purch grës)”, il Ponte Vecchio 2023. Dialoga con l’autrice Rosarita Berardi, editor del volume, alla presenza della direttrice Maria Chiara Sbiroli. Un lungo racconto ambientato nella seconda guerra mondiale dove si intrecciano attraverso la voce dell’io narrante, da un lato la testimonianza di un giovane contadino della Bassa Romagna che si finge pazzo per evitare di essere arruolato negli anni del fascismo e diventa a suo modo protagonista della Resistenza, dall’altro la ricostruzione della storia locale con la S maiuscola, con una sequenza di fatti verificati e documentati. raccontato da un nonno che la Resistenza l’ha vissuta e che ci permette di tornare nel lughese di quegli anni.

Giovedì 25 gennaio, alle 17.30 in sala Codazzi, in occasione del Giorno della Memoria, la direttrice Maria Chiara Sbiroli coordina gli interventi dell’assessora alla Cultura Anna Giulia Gallegati, del direttore dell’Istituto storico della Resistenza e dell’età contemporanea di Ravenna e provincia Giuseppe Masetti e della studiosa di storia e cultura ebraica italiana Ines Miriam Marach. Gli studenti del Liceo di Lugo raccontano il loro viaggio ad Auschwitz.