Tutte le bambine e i bambini presenti riceveranno un omaggio

Il progetto di Aido Bassa Romagna “La farfalla senza ali”, ideato per promuovere la cultura del dono nelle classi scolastiche del territorio, approda a Bagnacavallo in una serata per tutte le età.

Sabato 3 febbraio alle 20.45, al Teatro Goldoni, verrà infatti proposto lo spettacolo tratto dal libro “La farfalla senza ali” scritto per Aido da Renato Gadda e messo in scena con la collaborazione dell’associazione culturale Entelechia di Lugo.

Pensato per i più piccoli ma adatto a ogni tipo di pubblico, lo spettacolo narra una storia di amicizia, di amore e di speranza.

Tutte le bambine e i bambini presenti riceveranno un omaggio.

Il ricavato andrà a finanziare le attività della sezione territoriale di Aido, l’associazione italiana per la donazione di organi.

Ingresso a offerta libera.