Il regista faentino Mattia Alberani alle premiazioni del Taste Award di Los Angeles
Il regista faentino Mattia Alberani alle premiazioni del Taste Award di Los Angeles

Tre riconoscimenti per il documentario “Roots”

Mattia Alberani, originario di Faenza, ha brillato al Taste Award di Los Angeles, aggiudicandosi tre ambiti primi premi. Nella cornice di Beverly Hills, lunedì 11 marzo, in concomitanza con gli Oscar, il regista e titolare della casa di produzione video CineFood ha trionfato con il suo documentario “Roots”. Il suo lavoro ha conquistato sia il pubblico che la giuria nelle categorie Best of Africa, Best International Program e Best Ethnic Documentary. L’opera è stata elogiata per la straordinaria qualità di riprese, montaggio e il messaggio significativo che veicola. Il docufilm infatti racconta la storia del ristorante “Roots” di Modena, ideato da Caroline Rossi e Chef Jessica Rosval che si distingue per il suo impegno quotidiano nel supportare le donne immigrate in Italia, integrandole nel tessuto sociale e professionale attraverso la formazione culinaria e l’inserimento nel mercato del lavoro.