foto Shutterstock.com

Domenica 7 aprile in scena «La battaglia di Emma». Ingresso scontato per chi ha i voucher forniti dai pediatri convenzionati

Terzo e ultimo appuntamento conselicese della terza edizione di Sciroppo di teatro, il progetto di welfare culturale di Ater Fondazione che anche quest’anno ha fatto tappa a Conselice con tre appuntamenti. Domenica 7 aprile alle 16 andrà in scena al centro civico «Gino Pellegrini» di in piazza Foresti lo spettacolo di teatro per bambini di tutte le età La battaglia di Emma, prodotto dalla compagnia teatrale Mattioli, regia di Monica Mattioli e Monica Parmagnani.

Emma Giallotti, cuoca del re dei Giallotti, si ribella fermamente a ciò che per lei è contro natura, a ciò che non ha senso nell’esistenza degli uomini, a ciò che di più codardo non c’è: la guerra. Si ribella al re, si rifiuta di cucinare cibo ai soldati che stanno per partire nuovamente. Il tavolo della cucina dove lavora diventa strumento di evocazione della memoria, palcoscenico della narrazione della sua storia, che rianima la vicenda di due popoli: i Giallotti e i Verdolini, che inizialmente vivono in accordo e che poi sono indotti a distruggersi reciprocamente. Nella storia si insinua la maga Tubazza, che con il suo animo inquinato si appresta a inquinare quelli altrui: la maga bella, ma priva della capacità d’ascolto, non può tollerare che due popoli convivano in armonia, senza confini e vendette, e condividano le ricchezze della terra.

La cuoca Emma non solo narra, ma rivive le emozioni della tragedia: l’amore negato tra due bambini che si erige a simbolo della crudeltà della separazione tra gli adulti, l’esaltazione folle e irrazionale della guerra, la frustrazione amara e inconsolabile per i suoi danni e delitti. Le materie e gli strumenti del suo lavoro si animano, mischiandosi, azzuffandosi, dividendosi e riconciliandosi, con poesia, amore e rabbia, facendo di Emma una testimone irridente e passionale, capace anche di far nascere una storia divertente dalle follie e dalla stupidità umana.

Il giorno dello spettacolo la biglietteria del centro civico sarà aperta a partire dalle 14. Può assistere agli spettacoli anche chi è sprovvisto dei tagliandi inseriti nei libretti, pagando il biglietto intero al prezzo di 7 euro per gli adulti e di 5 euro per i bambini.

Per ulteriori informazioni contattare l’ufficio cultura del Comune di Conselice allo 0545 986921.