Rione Rosso Musici

Enogastronomia, mercatino del vintage, sbandieratori e tanto altro nell’antico Sobborgo della Ganga di Faenza

Il Rione Rosso di Faenza propone la nuova edizione della Sagra del Pellegrino, in quello che fu il Sobborgo della Ganga che occupava, in epoca medioevale, il territorio rionale. L’obiettivo dell’edizione 2024, che si terrà dal 19 al 21 aprile 2024, sarà quello di valorizzare il patrimonio culturale del territorio. 

Venerdì 19 aprile lungo via Campidori dalle 18.30 alle 23.30 si svolgerà ëMarkè, il mercato vintage affiancato da una ventina di cantine del territorio che proporranno degustazione di vini. A fare da quinta scenica una installazione dell’artista faentina Monica Zani. A cena ci si potrà fermare al Rione Rosso per degustare i cappelletti della tradizione o al ristorante La Baita. Nella corte rionale, dalle 20 alle 22, ci sarà il talk ‘Dal medioevo al fast fashon’, come è cambiato nel tempo il rapporto tra le persone e l’abbigliamento nel tempo. Ne parleranno Davide Bandini, Maria Giuseppina Muzzarelli e Matteo Ward. Dalle 19 alle 21, aperture straordinarie del MIC, Museo Casa Bendandi e visite guidate della ProLoco alla Chiesa di San Maglorio. Dalle 23 alle 2 di notte, infine la mostra fotografica della Fototeca Manfrediana nella corte rionale.

Sabato 20 aprile sarà la volta delle Bandiere del mondo con gli sbandieratori e i musici d’Italia e di Schwäbisch Gmünd, città tedesca gemellata con Faenza. Alle 15 partenza del corteo storico per le vie della città; alle 15.30 esibizione in Piazza del Popolo mentre alle 17 la conferenza “Storia e tradizione della bandiera” al MIC. Alle 20.30 cena nelle Cantine del Baiocco su prenotazione al 3342458986.

Domenica 21, ultima giornata della sagra con la Festa del Rione. Alle 10 partenza del corteo storico dalla sede rionale; alle 10.30 benedizione alla Chiesa di San Filippo Neri (Suffragio); alle 11 sbandierata al Duomo; alle 11.30 sbandierata in Piazza Rampi e alle 13 il pranzo sociale su prenotazione al 339-4622802. infine, alle 16, il rito del Battesimo rionale.

Le modifiche alla viabilità

Per lo svolgimento della 18esima edizione della Sagra del Pellegrino, organizzata dal Rione Rosso, sono state disposte alcune modifiche alla viabilità adottate con una ordinanza specifica. Dalle ore 12 di venerdì 19 alle ore 2 di sabato 20 aprile, o comunque fino al termine della manifestazione, in via Campidori viene istituito il divieto di transito. Sono esclusi dal divieto i mezzi legati alla manifestazione, quelli dei residenti e dei frontisti, i veicoli di emergenza e di soccorso. Sempre in via Campidori, divieto di sosta su tutta la strada su entrambe i lati della carreggiata. In via San Nevolone, dall’incrocio con la via Ugolino D’Azzo Ubaldino a via Campidori, viene istituito un doppio senso di circolazione per i residenti, frontisti, mezzi di emergenza e soccorso. Anche in via san Nevolone divieto di sosta con rimozione forzata di tutti i veicoli su ambo i lati della strada. In via San Giovanni Battista, divieto di sosta con rimozione forzata di tutti i veicoli su ambo i lati della strada con istituzione del doppio senso di circolazione per residenti, frontisti, mezzi di emergenza e soccorso. Dalle ore 12 di sabato 20 alle 16 di domenica 21 aprile, o comunque fino al termine della manifestazione, in via Campidori verrà istituito il divieto di sosta con rimozione forzata dei veicoli dal civico 2 all’incrocio con via Naviglio. dal divieto sono esclusi i mezzi usati dagli organizzatori della manifestazione.