Il Rotary Club Ravenna premia il Prefetto Castrese de Rosa ed il contrabbassista Sebastiano Barbieri
Nella foto un momento del concerto di fine serata

Il vincitore ha poi regalato ai presenti un concerto al contrabbasso, accompagnato dal Maestro Mirko Maltoni

Il Rotary Club Ravenna ha assegnato un meritatissimo Paul Harris Fellow, il più alto riconoscimento rotariano, a Sua Eccellenza il dr. Castrese De Rosa.

La motivazione del riconoscimento è nel suo prezioso lavoro durante le settimane difficilissime conseguenti alle due alluvioni e ai due tifoni che hanno colpito la Romagna un anno fa.

L’impegno del Prefetto è servito a risolvere molte situazioni critiche in tutta la provincia, da Ravenna a Lugo a Faenza a Conselice a Castel Bolognese e in tutte le frazioni e nelle zone collinari, coordinando tutti gli enti in campo e collaborando con le istituzioni delle altre province colpite e con la Protezione civile.

Nel suo ringraziamento il dr. De Rosa ha poi ripercorso quelle giornate soffermandosi su alcuni episodi particolarmente drammatici ed ha ringraziato il Rotary per la collaborazione che ha dato.

L’ing. Adriano Maestri ha difatti ricordato che il Distretto Rotary regionale, di cui è stato Governatore, ha investito 500.000 euro in vari progetti per risolvere problemi urgenti emersi in quei giorni.

La serata è poi proseguita con la cerimonia di assegnazione di una importante borsa di studio a Sebastiano Barbieri, contrabbassista, laureatosi con Lode. Per il Rotary di Ravenna è la 35esima edizione del premio, un periodo molto lungo di collaborazione col Conservatorio Verdi, diretto da Anna Maria Storace e recentemente promosso a Conservatorio Statale.

Il vincitore ha poi regalato ai presenti un concerto al contrabbasso, accompagnato dal Maestro Mirko Maltoni, docente del Conservatorio, con musiche di Shubert e di Mattia Dattolo anche lui studente del Verdi.