Sette luoghi tra i più importanti della città con una serie di attività

A fine maggio torna “La città delle bambine e dei bambini” di Lugo con una nuova formula e un programma che coinvolge contemporaneamente sette luoghi tra i più importanti della città con una serie di attività pensate per i più piccoli. Un’iniziativa che era a un passo dall’essere presentata anche nel 2023 ma di fatto annullata dall’alluvione di metà maggio.

Una proposta che disegna una mappa fatta di parchi, giardini, strade, piazze, chiostri e portici che ospiterà, rigorosamente all’aperto, una serie di azioni pubbliche come letture ad alta voce, laboratori di disegno, pittura, ceramica, cartapesta e riciclo creativo di materiali di recupero.

Un’invasione pacifica che coinvolge millecinquecento bambine e bambine dai nidi alle scuole dell’infanzia e a quelle primarie con I loro educatori e insegnanti.

Il culmine della manifestazione sarà costituito dalla grande catena di autoritratti dei piccoli che circonderà per una settimana la Rocca Estense.

Si parte già da martedì 14 maggio a Voltana con la tradizionale manifestazione che, anche nella frazione lughese, coinvolge il mondo delle scuole. Dalle 9.30, nel parco vicino alla palestra, laboratorio di mosaico con elementi naturali, letture ad alta voce, musica e giochi e per finire merenda per tutti. Un mattinata dedicata a bambini e bambine di nido, scuola dell’infanzia e primaria, in collaborazione con la Consulta di Voltana, Ginnastica artistica Voltana, biblioteca Trisi e il sostegno di Crédit Agricole Voltana.

Il 24 maggio la Festa dei nidi al parco del Loto con un pomeriggio di festa, dalle 16.30, e laboratori e attività dedicati a bambini e genitori con merenda sull’erba. L’iniziativa è in collaborazione con gli asili nido pubblici e privati di Lugo e con il Coordinamento Pedagogico dell’Unione dei Comuni della Bassa Romagna.

Nel centro storico di Lugo il 28, 30 e 31 maggio “L’assedio di Lugo – storia di un’invasione felice che trasforma la città”. Martedì 28 dalle 9.30 alle 11.30 per la scuola dell’Infanzia. Giovedì 30 dalle 9.30 alle 11.30 per il primo ciclo della scuola Primaria (primo ciclo). Venerdì 31 dalle 9.30 alle 11.30 per il secondo ciclo della scuola Primaria (secondo ciclo)

Da lunedì 27 maggio a domenica 3 giugno una grande mostra e installazione che circonda di sguardi la Rocca Estense con 1.314 autoritratti delle bambine e dei bambini di tutte le scuole di Lugo.

Il programma è realizzato dagli uffici Cultura ed Eventi del Comune di Lugo in collaborazione con i servizi educativi dell’Unione dei Comuni. I laboratori e le letture sono a cura di Biblioteca Trisi e dei musei di Lugo in collaborazione con la Scuola di Arti e Mestieri di Cotignola e l’Associazione Selvatica.  Diemme Filtration, Valfrutta e Camst group hanno sostenuto l’iniziativa.