Antico Porto di Classe

Sabato alle 10.30 in programma una visita guidata, ad aggregazione libera, a cura di RavennAntica

Nella giornata di domani, sabato 18 maggio, all’antico porto di Classe, alle 10.30, è in programma una visita guidata, ad aggregazione libera, a cura di RavennAntica. La prossima visita guidata, invece, è in calendario il sabato successivo, il 25 maggio, sempre alle 10.30.

La visita al sito archeologico, come illustrato in una nota, è una piacevole occasione per approfondire il circuito del parco archeologico di Classe, composto anche sia dal vicino museo Classis, museo della città e del territorio, un prezioso recupero industriale per conoscere vicende, protagonisti e reperti archeologici che fanno della città bizantina un luogo emblematico per la stessa storia europea, sia dalla basilica di Sant’Apollinare in Classe, inserita nella lista del patrimonio mondiale dell’Unesco per la sua eccezionalità artistica.

Passeggiando attraverso il percorso di visita, sviluppato lungo i resti degli antichi magazzini portuali affacciati sulla strada basolata che attraversa l’area, i visitatori verranno trasportati nell’atmosfera dell’epoca. La visita guidata permetterà di scoprire com’è nato e come si è sviluppato, dal primo secolo dopo Cristo fino all’arrivo dei Longobardi, circa nella metà dell’ottavo secolo dopo Cristo, il territorio di Ravenna e di Classe, analizzando il periodo tardo-antico, un momento di massimo sviluppo di quello che viene considerato uno dei principali scali portuali del mondo antico, al centro di rilevanti traffici con l’Oriente, conclude la nota.

Per quanto riguarda i biglietti, oltre al prezzo del ticket di ingresso, 5€ l’intero e 4€ il ridotto, per partecipare alla visita guidata in programma nella giornata di domani, sabato 18 maggio, all’antico porto di Classe, alle 10.30, si pagano 3€.

Per maggiori informazioni è necessario o telefonare al 320 9539916, o inviare una mail all’indirizzo prenotazioni@ravennantica.org, oppure visitare il sito web www.ravennantica.it.