Il campus di alta formazione musicale

È stata presentata questa mattina presso l’albergo Antico Convento San Francesco l’undicesima edizione dell’Accademia Bizantina Camp, in programma a Bagnacavallo a partire dal 30 giugno e fino al 20 luglio. Il campus di alta formazione musicale offre a ragazze e ragazzi tra gli 8 e i 16 anni lezioni di strumento, musica d’insieme, teatro e laboratori artistici.

Accanto alla direttrice artistica del camp Alice Bisanti e a Paolo Ballanti, sempre di Accademia Bizantina, sono intervenuti Francesca Benini per il Comune di Bagnacavallo, Ruggero Sintoni per Accademia Perduta/Romagna Teatri e Massimo Geminiani per il Lions Club. Erano inoltre presenti Fulvia Damiani e Paolo Camprini dell’albergo Antico Convento San Francesco, dove pernotteranno i ragazzi che hanno scelto la formula residenziale.

L’Accademia Bizantina Camp propone quest’anno due turni: il primo da una settimana, dal 30 giugno al 6 luglio, e il secondo di dieci giorni, dal 11 al 20 luglio. Oltre settanta sono le ragazze e i ragazzi che hanno già aderito al camp, provenienti da diverse regioni d’Italia: le prenotazioni per il secondo turno sono già chiuse (è però possibile iscriversi alla lista d’attesa), mentre qualche posto è ancora disponibile per il primo. Entrambi i turni propongono sia la formula residenziale che quella non residenziale.

«Saranno giornate ricche di attività formative – ha spiegato Alice Bisanti – tra lezioni di strumento, musica da camera, il corso di teatro e laboratori di movimento e di socializzazione. In uno spazio protetto e ricco di stimoli, con un corpo di docenti ed educatori specializzati e appassionati e tanti coetanei motivati dallo stesso spirito, il Camp sarà un’esperienza estiva che lancerà dei semi nel percorso formativo di ogni partecipante.»

«Il 2024 è un anno particolarmente significativo per Accademia Bizantina – ha aggiunto Paolo Ballanti – che celebra proprio a Bagnacavallo i quarant’anni di attività con un concerto gratuito, su prenotazione, in programma sabato 22 giugno alle 19 presso il Teatro Goldoni. Il maestro Ottavio dirigerà l’ensemble in un viaggio musicale nella nostra storia.»

L’edizione 2024 dell’Accademia Bizantina Camp si avvarrà della collaborazione di docenti pluri-diplomati in Conservatorio o con titolo equivalente, esperti di didattica e attivi professionalmente nel loro settore di specializzazione: per la musica Alice Bisanti, Valeria Montanari, Marco Radaelli, Marta Nahon, Heriberto Delgado, Anna Castellari, Federico Tampieri e Gabriele Gagliotta; per il teatro Pietro Piva in collaborazione con Accademia Perduta/Romagna Teatri e per l’arte Margherita Tedaldi.

Come da tradizione ragazze e ragazzi saranno creatori e interpreti di uno spettacolo musicale che si terrà al termine di ogni turno.

L’iniziativa, promossa in collaborazione con il Comune, si avvale del contributo del Lions Club di Bagnacavallo e ha inoltre il sostegno di Natura Nuova e Cofra Conad.

Per informazioni e lista d’attesa:

Accademia Bizantina (0545 61208 – alicebisanti@accademiabizantina.it)

Facebook: Accademia Bizantina Camp

www.accademiabizantinacamp.it