Appuntamenti tutte le domeniche di luglio a Villa Verlicchi; ingresso gratuito

A partire dal 7 luglio per tutte le domeniche del mese tornano i «Concerti in Villa» a Lavezzola, quattro serate in musica nella cornice di Villa Verlicchi.

Per la prima data, domenica 7 luglio, sarà di scena la Roaring Emily Jazz Band, sulla scena musicale da 24 anni . Ha un organico di cinque musicisti: al banjo Alessandro Lanzoni, clarinetto Roberto Ricciardelli, tromba Guido Guidoboni, trombone Michele sanguedolce, basso tuba Antonio Giorgi.

La Roaring si esibisce in svariate situazioni: dal concerto in teatro allo spettacolo in strada come street band; per tutti sono la «Street Dixieland Jazz Band» della strada del jazz a Bologna. Il repertorio è formato da brani che spaziano dal rag time al blues, passando per il dixieland fino ad arrivare allo swing. Il gruppo ha effettuato tour in Italia, Svizzera, Germania, Croazia, Spagna, Svezia, Francia, Danimarca, Bosnia ed Erzegovina, Austria e Montenegro.

Domenica 14 luglio sarà il turno di Leydis Mendez Y Carretera Central composto da Leydis Mendez voce e chitarra, Marco Catinaccio percussioni, Carlos Gonzales tastiera, Gianluca Nuti Tres. Cubana di origine, la cantautrice e chitarrista Leydis Mendez promette un viaggio immersivo dentro la grande cultura musicale della sua terra, per scoprirne le radici.

Il 21 luglio esibizione dei Romantic Trio (Monica Ferrini al pianoforte, il tenore Fabiano Naldini tenore e il soprano Elena Biavati), con «Liriche al chiaro di Luna». Insieme propongono arie e duetti tra i più belli e intensi del repertorio lirico di grandi autori.

Chiudono il programma il 28 luglio le Croque Madame, trio vocale composto da Debora Bettoli, Sabrina Mungari e Ilaria Petrantuono: nuovo trio, che attraverso la polifonia, unisce ingredienti musicali provenienti da culture diverse.

«La straordinaria bellezza di Villa Verlicchi farà da cornice a questa serie di concerti che offriranno agli spettatori un’esperienza sensoriale unica – sottolinea l’assessore alla Cultura Kocis Urso -. Invito il nostro affezionato pubblico a partecipare numeroso, per emozionarci, ancora una volta, tutti insieme».

Tutti i concerti iniziano alle 21 e sono a ingresso gratuito.

Durante tutte le serate saranno sempre visitabili le mostre «La Giostra dei Roman» di Francesco Selvi e Cristiano Pinna, a cura di Crac e «Disegni dispersi», curata da Lamberto Caravita.

I Concerti in Villa sono organizzati dall’associazione Happywood in collaborazione con il Comune di Conselice e fanno parte del progetto di rete «Radici e ali 2024» ideato dai Comuni di Bagnara di Romagna, Conselice, Fusignano, Massa Lombarda, Russi e Sant’Agata sul Santerno, con la collaborazione della Regione Emilia-Romagna.

Per ulteriori informazioni chiamare lo 0545 986921.