Nuove opportunità per i lavoratori

E’ stato sottoscritto, tra Associazioni imprenditoriali e Organizzazioni sindacali del settore edile, il rinnovo dell’intesa provinciale sull’apprendistato professionalizzante.

 

“Questo modello di apprendistato, previsto dalla legge 276 e regolamentato dai contratti nazionali di categoria, prevede, oltre ai normali sgravi contributivi per le imprese, un’interessante opportunità per i lavoratori”, spiega l’Istituto Scuola Edili..

 

“Questi, infatti, al termine del contratto, conseguono, una volta per tutte, la qualifica, che quindi rimane spendibile anche in caso di passaggio ad altra impresa.

Gli apprendisti, di età non superiore a 29 anni, devono frequentare, per 120 ore l’anno, corsi di formazione obbligatori, all’interno dell’orario di lavoro e quindi retribuiti, che hanno lo scopo di integrare le competenze pratiche acquisite in cantiere con la formazione teorica fornita da specialisti qualificati.

 

L’accordo rinnovato nei giorni scorsi ha arricchito questo impianto generale con alcune norme specifiche valide nella nostra provincia.

In pratica, le imprese che utilizzeranno, per le attività formative relative all’apprendistato, l’Istituto Scuola Edili di Ravenna, riceveranno, purché in regola con gli adempimenti contrattuali e contributivi, altri incentivi economici, a carico del sistema edile locale, oltre a quelli di legge.

 

In questo modo si persegue un duplice obiettivo: sensibilizzare al rispetto delle norme (va ricordato che la formazione per gli apprendisti è obbligatoria) e favorire il ricorso ad una forma contrattuale, l’apprendistato professionalizzante appunto, che è considerata la via maestra per consentire un proficuo e duraturo inserimento di un giovane lavoratore in edilizia

Tra il 2006 e il settembre 2010, sono stati 572, in provincia di Ravenna, gli apprendisti per i quali le imprese hanno fatto richiesta di formazione alla Scuola.

Per rispondere tempestivamente alle esigenze delle imprese che vogliono effettuare nuove assunzioni, i corsi di apprendistato professionalizzante saranno attivi nella Scuola Edili ravennate tutto l’anno”.