Ultimi giorni per accedere al fondo anticrisi

Attraverso un apposito bando il Comune di Faenza ha messo a disposizione dei lavoratori che hanno perso il lavoro nel 2009 o sono stati collocati in cassa integrazione nel corso dello stesso anno, un fondo anticrisi di circa 470 mila euro.

Le domande per accedere ai contributi vanno presentate entro le 12.00 del 21 gennaio 2011 ai Servizi Sociali Associati del Comune di Faenza.
I moduli per le domande sono in distribuzione presso gli stessi Servizi Sociali, le sedi dei sindacati e dei patronati e sul sito internet del Comune di Faenza (www.comune.faenza.ra.it).
Possono accedere ai contributi solo i residenti nel nostro territorio comunale con un reddito Isee per l’anno 2009 non superiore a 25 mila euro.
 

Per i disoccupati il contributo è di 350 euro mensili (l’anno scorso era stato di 200) per un massimo di sei mesi, mentre per i cassaintegrati il sostegno è di 100 euro mensili (era di 50 nel 2009), sempre per un periodo massimo di sei mesi.
Lo scorso anno le domande presentate per accedere al fondo anticrisi sono state 129, 46 delle quali sono state poi escluse per vari motivi.
 

Per ulteriori informazioni gli interessati possono rivolgersi alle sedi dei sindacati e dei patronati o ai Servizi Sociali Associati del Comune di Faenza (via degli Insorti, 2 – 3° piano), aperti al pubblico dal lunedì al venerdì, dalle ore 8.30 alle 12.30, e il martedì e giovedì pomeriggio dalle 14.30 alle 16.30.
Il bando integrale è inoltre consultabile sul sito internet del Comune: www.comune.faenza.ra.it/Guida ai servizi/Servizi Sociali/Bandi.