Concluso il processo in rito abbreviato

Si è concluso con l’assoluzione per tutti e sei gli imputati il processo in rito abbreviato per il crac Mercatone Uno. Lo riporta l’agenzia Ansa, riprendendo la sentenza letta dal Gup Domenico Truppa al Tribunale di Bologna. La Procura aveva chiesto 4 anni e 4 mesi per l’ex amministratore Giovanni Beccari, l’ex consigliere Ilaro Ghiselli, le tre sorelle Cenni, Elisabetta, Micaela e Susanna, figlie del fondatore Romano Cenni, scomparso nel 2017, e Gianluca Valentini, figlio di Luigi, altro fondatore, accusati, in seguito alle ricostruzioni della Guardia di Finanza, di aver sottratto 300 milioni all’azienda. Oggi, mercoledì 5 febbraio, per tutti e sei gli imputati, arriva invece l’assoluzione “perchè il fatto non sussiste”.