La Cassa di Ravenna Spa (foto di repertorio)

Tre nuovi plafond per gli aderenti a Confcommercio Imprese per l’Italia Ravenna, Ascom Confcommercio Cervia e Confesercenti Provinciale Ravenna.

Considerato il protrarsi dell’impatto negativo causato dall’emergenza Covid-19 la Cassa di Ravenna Spa ha costituito tre nuovi plafond per complessivi sei milioni di euro per gli aderenti a Confcommercio Imprese per l’Italia Ravenna, Ascom Confcommercio Cervia e Confesercenti Provinciale Ravenna.

II finanziamento, attraverso mutui chirografari fino ad un importo massimo di 25.000,00 euro, per la durata massima di 36 mesi, a tassi particolarmente agevolati e senza alcuna spesa di istruttoria, con rate mensili in esenzione di commissioni d’incasso e nessuna penale per estinzione anticipata parziale o totale, o per un importo di € 50.000,00 dedicato alle sole imprese del settore turistico, per la durata di 60 mesi, sarà erogato agli iscritti di Confcommercio Ravenna, Ascom Confcommercio Cervia e Confesercenti Provinciale Ravenna.

L’iniziativa del Gruppo bancario Cassa sottolinea la concreta e fattiva volontà del Gruppo Cassa di Ravenna di consentire interventi incisivi che sostengano, ancor più in questa difficile fase, le imprese strategiche per la tenuta e la crescita del tessuto economico del territorio.