Potrà rispondere alle esigenze del paese per i prossimi vent’anni

Nel corso della seduta del 29 marzo 2021, il Consiglio comunale di Sant’Agata sul Santerno ha votato all’unanimità l’adozione del nuovo piano regolatore cimiteriale.

Il documento aggiorna il precedente piano regolatore, consentendo di fatto l’ampliamento del cimitero, in proporzione congrua al fabbisogno previsto nei prossimi venti anni.

L’ampliamento del cimitero di Sant’Agata sul Santerno, previsto già nel Piano regolatore comunale del 2001, consiste in un nuovo rettangolo (già recintato) sempre adiacente alla struttura esistente, verso l’argine del fiume Santerno.

“Con questo documento possiamo finalmente iniziare a progettare i lavori di ampliamento del cimitero – ha dichiarato il sindaco Enea Emiliani -. In questo modo la nostra struttura sarà adeguata alle esigenze nel frattempo maturate, sia sotto il profilo legislativo, sia per le previsioni di invecchiamento della popolazione”.

Il nuovo piano regolatore cimiteriale sarà depositato in albo pretorio per 60 giorni, in attesa di eventuali osservazioni, dopodiché sarà nuovamente sottoposto al voto del Consiglio per la sua approvazione.