Sorgerà nell’area ex Cmca e ospiterà un deposito e una linea di produzione di prodotti biologici per l’agricoltura

Si è riunita giovedì 8 aprile la Commissione Ambiente Agricoltura del Comune di Cotignola, durante la quale è stato illustrato lo stato di avanzamento del progetto di ampliamento di Solfotecnica Italiana Spa nell’area ex Cmca, in via Dell’Artigianato.

Si tratta di un’area di 12mila metri quadri su cui sarà costruito un capannone di circa 5400 mq, da destinare in parte a magazzino e in parte alla produzione di prodotti biologici per l’agricoltura.

A differenza delle altre superfici occupate dall’azienda, questo non sarà uno stabilimento a rischio di incidente rilevante, proprio per le caratteristiche della produzione che qui avrà luogo.

I lavori per la bonifica del suolo dalle fondamenta del precedente stabilimento inizieranno entro la primavera, mentre in estate partirà la costruzione del nuovo impianto. La copertura del capannone ospiterà un impianto fotovoltaico capace di ridurre le esigenze energetiche dell’azienda.

L’abitazione presente, un tempo residenza del custode della Cmca, sarà riqualificata per accogliere uffici e laboratori e sarà affiancata da una nuova palazzina atta a ospitare locali tecnici.

“L’azienda ha condiviso con la Commissione Comunale Ambiente-Agricoltura tutto il percorso relativo a questo importante investimento – ha dichiarato il sindaco Luca Piovaccari –. Ricordiamo infatti che la Commissione è stata coinvolta sin dall’acquisizione del terreno, avvenuta circa due anni fa. Il progetto che ci è stato presentato oggi rappresenta sicuramente un’opportunità, sia in termini di nuovi posti di lavoro che verranno creati, ma anche rispetto alla completa riqualificazione di un’area attualmente dismessa e degradata. È confortante, in questo periodo così difficile, vedere un’azienda che continua a investire e lo fa orientandosi verso prodotti dedicati a un’agricoltura più sostenibile e attenta all’ambiente.”