Giacomo Melandri, presidente Fiarc, sindacato agenti e rappresentanti della Confesercenti di Ravenna

Guiderà il sindacato agenti e rappresentanti della Confesercenti di Ravenna per altri quattro anni.

Durante i lavori dell’assemblea FIARC della provincia di Ravenna, tenutasi in modalità videoconferenza lunedì 7 giugno, Giacomo Melandri è stato eletto presidente del sindacato agenti e rappresentanti della Confesercenti: durante l’incontro si è proceduto parimenti all’elezione del presidente FIARC della zona di Cesena, Nazario Garavelli, territorio con cui si consolida una collaborazione sempre più vivace.

Giacomo Melandri, agente di commercio di lunga carriera, vive l’Associazione con passione e con incarichi di rappresentanza da tanti anni: è stato Presidente della Confesercenti di Lugo per due mandati consecutivi, dimostrando capacità di fare squadra ed affrontare insieme alla struttura tutte le sfide quotidiane degli imprenditori del territorio.

Il suo impegno nella FIARC conferma nuovamente la disponibilità a guidare il sindacato per altri quattro anni, per consolidare il lavoro fatto finora e rispondere alle esigenze degli associati su tutti i fronti: dalla tutela sindacale, ai rapporti con la Fondazione Enasarco e le sinergie con i colleghi dell’Emilia-Romagna e degli uffici nazionali.

Durante l’assemblea si è discusso principalmente dell’uscita dalle difficoltà dettate dall’emergenza Covid-19, in dialogo con il presidente FIARC Emilia-Romagna Leonardo Fabbri: inoltre, grazie al contributo di Fabio D’Onofrio (segretario nazionale FIARC) si è acceso un dibattito sul futuro di Enasarco e sul lavoro che il sindacato sta facendo per riportare trasparenza ed efficienza dentro l’Ente.

Il Sindacato FIARC-Confesercenti della provincia di Ravenna è a disposizione di tutti gli agenti e rappresentanti di commercio con servizi a 360 gradi per gestire al meglio la vita imprenditoriale, con una presenza in tutte le sedi dell’associazione (Ravenna, Cervia, Faenza e Lugo).