Proseguono le visite del sindaco Davide Ranalli e dell’assessore Luciano Tarozzi

Dopo la pausa ferragostana, riparte #Lugo sarà per le Imprese, lo annuncia lAssessore alle attività produttive Luciano Tarozzi, che in questi primi mesi di incarico ha creato il progetto insieme al Sindaco Davide Ranalli.

Il Sindaco e lAssessore in questi mesi hanno visitato una serie di aziende, cercando di raccogliere le istanze, le considerazioni e i suggerimenti; in alcuni casi gli Amministratori Comunali hanno toccato con mano le difficoltà delle Imprese nel portare avanti investimenti e progetti a causa della burocrazia che molto spesso si rivela un laccio difficile.

“La volontà degli esponenti dellAmministrazione Comunale di Lugo – spiega Luciano Tarozzi – è quella di creare un clima il più favorevole possibile agli imprenditori, cercando di mettere lEnte al servizio concreto dei cittadini.”

La pandemia ha accentuato alcune difficoltà, ma Ranalli e Tarozzi hanno incontrato imprenditori che con lo sviluppo della propria Azienda sono impegnati anche per il progresso del territorio e della realtà sociale collaborando attivamente alla crescita delle persone attraverso la scuola e la formazione. I titolari delle imprese dimostrano grande attenzione alle opportunità che stanno emergendo nel territorio comunale.

“L’arrivo a Lugo di un corso universitario in meccatronica – prosegue l’Assessore alle attività produttive – stimola interesse alle aziende perché crea lopportunità di avviare un dialogo con luniversità che può rivelarsi fondamentale per linserimento di giovani pronti ad affrontare le sfide dellinnovazione”.

La rigenerazione urbana, il riutilizzo di alcune aree industriali dismesse, il progetto dell’auditorium, del Museo in Palazzo Tamba sono altri argomenti degli incontri su una realtà che vuole crescere. Il Superbonus 110% per riqualificare il patrimonio edilizio privato e la discussione che sta iniziando attorno al PUG (Piano urbanistico generale) sono ulteriori tematiche che testimoniano la vivacità del tessuto imprenditoriale a cui Sindaco e Assessore cercano di dedicare il massimo dell’attenzione.