un cesto di castagne

Italcanditi vorrebbe chiudere. Pederzoli: “perdite di posti di lavoro e notevole disagi per i produttori”

Italcanditi, proprietaria dell’Ortofrutta del Mugello, stabilimento di lavorazione delle castagne di Marradi, intende accentrare la produzione nella sede di Bergamo. Il sindaco di Brisighella, Massimo Pederzoli, lancia un appello alla Regione, alla Provincia e all’Unione dei Comuni della Romagna Faentina per evitare la chiusura. La richiesta ed i motivi contenuti nella lettera inviata ai vari presidenti.

“A seguito della paventata chiusura dello stabilimento di lavorazione delle castagne sito a Marradi denominata Ortofrutta del Mugello, da parte della proprieta bergamasca Italcanditi che vorrebbe accentrare le lavorazioni nella sede di Bergamo – scrive Pederzoli – e visto 1’impoverimento del territorio che un evento di questo tipo porterebbe sia nel comune di Marradi sia nei comuni limitrofi come Brisighella con perdite di posti di lavoro e notevole disagi per i produttori, siamo a richiedere un deciso intervento della Regione, Provincia e Unione della Romagna Faentina al fine di evitare quello che noi riteniamo essere un evento economicamente disastroso dell’economia di questo comprensorio collinare-montano”.