Presentata la campagna di comunicazione che andrà avanti fino all’inverno

#Spiaggiachepassione è il nome della campagna di comunicazione e sensibilizzazione, sostenuta da Confartigianato Imprese Demaniali, che mira a promuovere l’immagine e l’operato delle imprese balneari italiane e che ha visto l’avvio proprio ieri, nel giorno di Ferragosto 2022.

In un momento di grande incertezza, gli operatori balneari comunicano con immagini, video e racconti la propria passione per la spiaggia, la dedizione e la cura che ripongono per un lavoro non sempre compreso e l’attenzione da loro destinata a temi sociali di inclusività, sostenibilità e accessibilità. L’obiettivo è di svecchiare l’immagine dei bagnini, valorizzando il loro legame con il territorio e lo standard di servizi d’ospitalità di eccellenza, tipici della gestione italiana a conduzione familiare.

La comunicazione si avvale di strumenti come affissioni (in città e in spiaggia), piani social, landing page e uscite stampa. Il visual multisoggetto è veicolato tramite affissioni e cards social. La landing page conterrà invece le richieste e le necessità del settore balneare e chiarirà a tutti i cittadini ed agli utenti gli obiettivi del progetto. I social, infine, oltre ad essere strumento di comunicazione, verranno usati anche per contenere il materiale fotografico prodotto e diffondere le singole storie delle imprese che vorranno condividerle con il pubblico. Tutto sarà visionabile sul sito www.spiaggiachepassione.it, incluso un video-teaser, messo online il 15 agosto, Ferragosto, data di lancio della campagna.

Ed è stato nella mattinata di Ferragosto che, in riva al mare, gli operatori balneari aderenti a Confartigianato Imprese Demaniali, insieme ai propri ospiti e ai solidali alla causa, hanno manifestato la propria passione, formando un cuore con le mani in una lunga catena umana sulle spiagge italiane. Anche sui lidi ravennati e cervesi (in allegato un momento del Flash mob presso il Casta Beach di Milano Marittima).

La campagna di Confartigianato Imprese demaniali andrà avanti fino all’inverno con aggiornamenti web.