(Shutterstock.com)

La misura vuole sostenere gli esercizi commerciali della piccola distribuzione situati nella periferia della città, con le domande che potranno essere presentate fino a lunedì 23 gennaio del 2023

L’amministrazione comunale di Cervia, volendo sostenere gli esercizi commerciali del forese con un contributo per andare incontro alle attività della piccola distribuzione nelle aree periferiche, ha emanato il bando per la presentazione delle domande.

Il contributo sarà determinato in maniera uguale per tutti gli ammessi, in misura comunque non superiore ad 800€, ma, per le attività avviate dopo l’1 gennaio del 2020, è previsto un ulteriore bonus di 500€.

Sarà possibile presentare le domande, con ogni impresa che potrà presentare una sola richiesta di contributo, fino a lunedì 23 gennaio del 2023

In merito al contributo per aiutare le attività della piccola distribuzione nelle aree periferiche di Cervia, si è espressa Michela Brunelli, assessora del Comune della città del sale, con le seguenti parole:: “La situazione economica degli ultimi anni, ha portato ad una trasformazione del tessuto commerciale, penalizzando maggiormente la piccola distribuzione e, ancor di più, le attività commerciali delle aree periferiche. Queste, tuttavia, assumono una rilevante utilità sociale nel migliorare le condizioni di vita e dei servizi alla popolazione, in special modo alle persone fragili e anziane. Per questo, abbiamo deciso di sostenere le nostre attività del forese con un contributo economico per incoraggiarle e per supportarle, in quanto punti vendita e servizi primari che costituiscono degli importanti presidi territoriali”, ha concluso la Brunelli.

Per maggiori informazioni è necessario inviare una mail all’indirizzo sviluppoeconomico@comunecervia.it, oppure telefonare allo 0544 979174 o allo 0544 979175, oppure alle 0544 979162.