La camera di commercio di Ravenna (foto di repertorio)

Secondo i dati diffusi dalla Camera di Commercio in calo rispetto al 2022 sia le aperture (676 unità, -6,6%) che le chiusure (788 unità, -3,4%)

Saldo e tasso trimestrali negativi, seppur tra i valori più contenuti degli ultimi dieci anni, per le imprese ravennati tra gennaio e marzo del 2023. Il primo trimestre dell’anno ha evidenziato, rispetto allo stesso periodo del 2022, un calo sia delle chiusure volontarie (788 unità, -3,4%), sia delle iscrizioni (676 unità, -6,6%) al Registro delle Imprese della Camera di commercio.

Questo in sintesi lo scenario che emerge dai dati Movimprese elaborati dall’Osservatorio dell’economia della Camera di commercio di Ferrara e Ravenna sulla base del Registro delle Imprese relative all’andamento del I trimestre del 2023, a conclusione del quale il tessuto imprenditoriale si è ridotto di -112 unità (pari a una variazione del -0,29% dello stock di imprese, a fronte del -0,19% dell’Emilia Romagna e del -0,12% dell’Italia). Una flessione, che resta tra le più contenute del recente passato e che caratterizza tradizionalmente i trimestri di inizio d’anno a causa del concentrarsi delle cancellazioni sul finire dell’anno precedente e l’inizio del nuovo. A fine marzo 2023, lo stock complessivo delle imprese registrate in provincia di Ravenna si attesta sulle 38.333 unità, tra cui spicca il settore delle Costruzioni, che ha registrato 123 nuove iscrizioni.

“La maggior parte delle imprese delle provincie di Ferrara e Ravenna – ha commentato il presidente della Camera di commercio, Giorgio Guberti – non ha smesso di credere nel futuro e di portare avanti piani di investimento, seppur in uno scenario funestato dall’incertezza internazionale, da un conflitto bellico tutt’ora in corso e da costi dell’energia ancora lontani da livelli che si possano ritenere anche solo accettabili. Sono molte le transizioni in atto che stanno mettendo alla prova le imprese: da quella digitale, a quella ecologica fino a quella energetica. Gli imprenditori stanno facendo la loro parte senza tirarsi indietro nella partita della competitività. In questo scenario – ha concluso Guberti – le imprese hanno bisogno di essere accompagnate da una politica che sia di sostegno agli investimenti. Non parliamo di assistenza, ma di allocare le risorse in quei driver di sviluppo in grado di fare da moltiplicatore di valore, occupazione e benessere sociale”.

Tra le forme giuridiche, il segmento più dinamico del tessuto imprenditoriale provinciale continua a essere quello delle società di capitali, che aumenta nel trimestre di 19 unità (che è il saldo netto tra iscrizioni e cancellazioni, pari ad un tasso di crescita del +0,21%). Una vitalità che solo in parte riesce a controbilanciare il saldo negativo delle imprese individuali, che, nel periodo, diminuiscono di 71 unità (pari allo 0,34% in meno), delle società di persone (-54, pari a un tasso trimestrale del -0,69%) e delle “altre forme”, che fanno registrare 6 unità in meno (pari a -0,59%). In contro-tendenza al contesto generale, alcuni settori vedono aumentare in modo apprezzabile la propria base imprenditoriale. Tra questi si segnalano le costruzioni (+21 imprese), ancora sotto l’onda “lunga” degli incentivi all’edilizia,  le attività immobiliari (+19), le attività professionali, scientifiche e tecniche (+7) e le altre attività di servizi (+5). Sul fronte opposto, ad arretrare maggiormente sono i settori dell’agricoltura (-119 unità) e del commercio (-48 imprese), a cui fanno seguito le attività manifatturiere (-25), i servizi di alloggio e ristorazione (-23) e trasporto e magazzinaggio (-18).

Anche per il settore artigiano si registra un tasso trimestrale negativo, pari a -0,26% (era stato +0,14% nel primo trimestre del 2022, grazie alla spinta del settore dell’edilizia). Nell’analisi per tipologia, nel primo trimestre dell’anno, si riscontrano tassi di crescita per le imprese giovanili (+4,67%, corrispondente ad un saldo netto tra iscrizioni e cessazioni volontarie pari a +116 unità per le imprese capitanate da “under 35”) e per le imprese straniere (+1,44% e saldo pari a +74 unità); in calo invece le imprese femminili con 20 attività in meno e tasso trimestrale negativo pari a -0,25%.

Il report statistico

Tabella 1 – Iscrizioni, cessazioni, saldo e tasso di crescita delle imprese nel 1° trimestre, periodo 2009-2023

Totale imprese – Valori assoluti, tutti i settori

PROVINCIA DI RAVENNA – Movimento congiunturaleRAERI
ANDAMENTO ULTIMO TRIMESTREImprese RegistrateIscrizioniCessazioni non d’uff.Cessazioni d’uff.Saldo totaleSaldo nettoTassi di variazione trimestrali
2009 1° trim42.2628831.22041-378-337-0,79-0,79-0,50
2010 1° trim42.1088921.07994-279-187-0,44-0,52-0,27
2011 1° trim42.0949291.09283-239-163-0,39-0,19-0,16
2012 1° trim41.7477981.27129-484-473-1,12-0,73-0,43
2013 1° trim41.2518851.306137-556-421-1,01-0,80-0,52
2014 1° trim40.7648241.0539-230-229-0,56-0,53-0,40
2015 1° trim40.3157161.05090-419-334-0,82-0,45-0,31
2016 1° trim40.25972195212-239-231-0,57-0,47-0,21
2017 1° trim39.3387271.05548-366-328-0,83-0,58-0,26
2018 1° trim39.0997199986-277-279-0,71-0,56-0,25
2019 1° trim38.6806521.04837-429-396-1,01-0,59-0,36
2020 1° trim38.2675959969-407-401-1,04-0,74-0,50
2021 1° trim38.1996147098-99-95-0,25-0,130,08
2022 1° trim38.2977248161-92-92-0,24-0,16-0,02
2023 1° trim38.33367678849-161-112-0,29-0,19-0,12
Fonte: Osservatorio dell’economia della Camera di Commercio di Ravenna su dati Infocamere
(*) Al netto delle cancellazioni d’ufficio

Tabella 2 – Nati-mortalità delle imprese per territori – 1° trimestre 2023

Valori assoluti e percentuali

TerritorioIscrizioniCessazioni (*)Saldo (*)Stock al 31.03.2023Tasso di crescita
1° trim. 20231° trim. 20221° trim. 20211° trim. 20201° trim. 20191° trim. 2018
RAVENNA676788-11238.333-0,29-0,24-0,25-1,04-1,01-0,71
EMILIA ROMAGNA8.4399.281-842443.899-0,19-0,16-0,13-0,74-0,59-0,56
ITALIA101.788109.231-7.4435.988.421-0,12-0,020,08-0,50-0,36-0,25
Fonte: Osservatorio dell’economia della Camera di Commercio di Ravenna su dati Infocamere
(*) Al netto delle cancellazioni d’ufficio

Tabella 3 – Nati-mortalità delle imprese artigiane per territori – 1° trimestre 2023

Valori assoluti e percentuali


Territorio
IscrizioniCessazioni (*)Saldo (*)Stock al 31.03.2023Tasso di crescita
1° trim. 20231° trim. 20221° trim. 20211° trim. 20201° trim. 20191° trim. 2018
RAVENNA244271-2710.320-0,260,14-0,14-0,94-0,97-0,69
EMILIA ROMAGNA3.1223.459-337123.098-0,27-0,06-0,29-0,97-0,83-0,67
ITALIA28.05231.913-3.8611.268.391-0,30-0,07-0,23-0,84-0,80-0,82
Fonte: Osservatorio dell’economia della Camera di Commercio di Ravenna su dati Infocamere
(*) Al netto delle cancellazioni d’ufficio

Tabella 4 – Nati-mortalità delle imprese registrate per forma giuridica – 1° trimestre 2023 – Provincia di Ravenna – Valori assoluti e percentuali

Classe di Natura GiuridicaRegistrate 1° trim. 2023IscrizioniCessazioniCessazioni non d’ufficioSaldo totaleSaldo nettoTassi di variazione trimestrale 1° trim. 2023
Società di capitale8.90913611711728190,21
Società di persone7.74251105105-63-54-0,69
Imprese individuali20.667483603554-119-71-0,34
Altre forme1.01561212-7-6-0,59
Totale38.333676837788-161-112-0,29
Fonte: Osservatorio dell’economia della Camera di Commercio di Ravenna su dati Infocamere
(*) Al netto delle cancellazioni d’ufficio
Classe di Natura GiuridicaTassi di variazione trimestrale 1° trim. 2022Tassi di variazione trimestrale 1° trim. 2021Tassi di variazione trimestrale 1° trim. 2020Tassi di variazione trimestrale 1° trim. 2019Tassi di variazione trimestrale 1° trim. 2018
Società di capitale0,800,45-0,01-0,300,41
Società di persone-0,74-0,97-0,98-1,45-1,05
Imprese individuali-0,46-0,21-1,44-1,09-0,98
Altre forme-0,39-0,97-1,25-1,14-0,47
Totale-0,24-0,25-1,04-1,01-0,71
Fonte: Osservatorio dell’economia della Camera di Commercio di Ravenna su dati Infocamere
(*) Al netto delle cancellazioni d’ufficio

Tabella 5 – Nati-mortalità delle imprese artigiane registrate per forma giuridica – 1° trimestre 2023 – Provincia di Ravenna – Valori assoluti e percentuali

Classe di Natura GiuridicaRegistrate 1° trim. 2023IscrizioniCessazioniCessazioni non d’ufficioSaldo totaleSaldo nettoTassi di variazione trimestrale 1° trim. 2023
Società di capitale70423131310101,44
Società di persone1.607163333-17-17-1,05
Imprese individuali7.979205232224-27-19-0,24
Altre forme30011-1-1-3,23
Totale10.320244279271-35-27-0,26
Fonte: Osservatorio dell’economia della Camera di Commercio di Ravenna su dati Infocamere
(*) Al netto delle cancellazioni d’ufficio
Classe di Natura GiuridicaTassi di variazione trimestrale 1° trim. 2022Tassi di variazione trimestrale 1° trim. 2021Tassi di variazione trimestrale 1° trim. 2020Tassi di variazione trimestrale 1° trim. 2019Tassi di variazione trimestrale 1° trim. 2018
Società di capitale1,380,800,001,020,54
Società di persone-0,42-1,17-1,45-2,23-0,67
Imprese individuali0,150,01-0,89-0,82-0,78
Altre forme0,000,00-3,130,000,00
Totale0,14-0,14-0,94-0,97-0,69
Fonte: Osservatorio dell’economia della Camera di Commercio di Ravenna su dati Infocamere
(*) Al netto delle cancellazioni d’ufficio

Tabella 6 – Provincia di Ravenna – Imprese per tipologia

Tipologia di impreseImprese registrate 1° trim. 2023IscrizioniCessazioniCessazioni (*)Saldo (*)Peso % sullo stock totaleTasso di variazione trimestrale 1° 2023Tasso di variazione trimestrale 1° 2022Tasso di variazione trimestrale 1° 2021Tasso di variazione trimestrale 1° 2020Tasso di variazione trimestrale 1° 2019
Imprese ‘under 35’2.28318368671166,0%4,67%5,44%5,02%2,33%1,83%
Imprese straniere5.201172100987413,6%1,44%2,14%1,39%0,50%0,42%
Imprese femminili8.061179211199-2021,0%-0,25%-0,35%-0,06%-0,98%-1,08%
Imprese artigiane10.320244279271-2726,9%-0,26%0,14%-0,14%-0,94%-0,97%
Totale imprese38.333676837788-112100,00%-0,29%-0,24%-0,25%-1,04%-1,01%
Fonte: Osservatorio dell’economia della Camera di Commercio di Ravenna su dati Infocamere
(*) Al netto delle cancellazioni d’ufficio

Tabella 7 – Stock, saldi e tassi di variazione % degli stock rispetto al 31.12.2022 – PROVINCIA DI RAVENNA Totale imprese ed imprese artigiane per settore di attività

SettoreTOTALE IMPRESE   Stock reg. 1° 2023Saldo TotaleVar.% Trime= straleSettoreDi cui ARTIGIANE Stock reg. 1° 2023Saldo TotaleVar.% Trime= strale
Agricoltura, silvicoltura pesca6.324-119-1,85Agricoltura, silvicoltura pesca57-3-5,0
Estrazione di minerali da cave e miniere10111,11Estrazione di minerali da cave e miniere00
Attività manifatturiere2.939-25-0,84Attività manifatturiere1.763-20-1,1
Fornitura di energia elettrica, gas, vapore e aria106-3-2,75Fornitura di energia elettrica, gas, vapore e aria00
Fornitura di acqua; reti fognarie;gestione rifiuti5711,79Fornitura di acqua; reti fognarie;gestione rifiuti1000,0
Costruzioni5.918210,36Costruzioni4.53390,2
Commercio ingrosso, dettaglio, riparazioni auto-moto7.729-48-0,62Commercio ingrosso, dettaglio, riparazioni auto-moto507-9-1,7
Trasporto e magazzinaggio1.154-18-1,54Trasporto e magazzinaggio724-13-1,8
Attività dei servizi di alloggio e di ristorazione3.357-23-0,68Attività dei servizi di alloggio e di ristorazione549-1-0,2
Servizi di informazione e comunicazione662-8-1,19Servizi di informazione e comunicazione13910,7
Attività finanziarie e assicurative747-2-0,27Attività finanziarie e assicurative00
Attività immobiliari2.289190,84Attività immobiliari2-1-33,3
Attività professionali, scientifiche e tecniche1.39970,50Attività professionali, scientifiche e tecniche156-1-0,6
Noleggio, agenzie viaggio, servizi supporto alle imprese1.09200,00Noleggio, agenzie viaggio, servizi supporto alle imprese37871,9
Amministrazione pubblica, difesa; assicurazione sociale200,00Amministrazione pubblica, difesa; assicurazione sociale00
Istruzione14300,00Istruzione700,0
Sanità e assistenza sociale35500,00Sanità e assistenza sociale4700,0
Attività artistiche, sportive intrattenimento, divertimento897-8-0,88Attività artistiche, sportive intrattenimento, divertimento3912,6
Altre attività di servizi1.70050,29Altre attività di servizi1.403-4-0,3
X Imprese non classificate1.453392,76X Imprese non classificate6-1-14,3
Totale38.333-161-0,42Totale10.320-35-0,34

Tabella 8 – Provincia di Ravenna – Imprese per COMUNE

Imprese registrate Per ComuneValori assoluti al 31 marzo 2023Var. % tendenziale (su 1° trim. 2022)Var. % congiunturale (su 4° trim. 2022)Peso % su totale della provincia
ALFONSINE1.041-0,6-1,02,7%
BAGNACAVALLO1.610-0,2-0,14,2%
BAGNARA DI ROMAGNA195-3,9-3,00,5%
BRISIGHELLA7852,10,32,0%
CASOLA VALSENIO2673,93,50,7%
CASTEL BOLOGNESE900-2,0-1,22,3%
CERVIA4.1501,40,210,8%
CONSELICE807-0,2-0,92,1%
COTIGNOLA633-0,30,01,7%
FAENZA5.719-0,3-0,614,9%
FUSIGNANO793-0,1-0,12,1%
LUGO3.3410,6-0,28,7%
MASSA LOMBARDA8411,0-0,52,2%
RAVENNA14.876-0,1-0,538,8%
RIOLO TERME485-0,4-1,21,3%
RUSSI1.1840,2-1,43,1%
SANT’AGATA SUL SANT.306-1,30,00,8%
SOLAROLO4000,50,01,0%
TOTALE PROVINCIA38.3330,1-0,4100,0%