Copura allagata

Fra le tante attività danneggiate, anche la cooperativa ravennate specializzata in servizi di pulizie e sanificazione ambientale

Tantissime le attività terribilmente danneggiate dall’alluvione che sta affliggendo la Romagna: imprenditori che hanno visto le loro imprese venire, ora dopo ora, letteralmente invase dall’acqua. Fra queste c’è anche Copura, la cooperativa ravennate specializzata in servizi di pulizie e sanificazione ambientale nota anche a livello nazionale per aver vinto, nel 2020, la gara d’appalto per il Quirinale di Roma e il Pirellone di Milano, si ritrova ora, dopo aver perso, a gennaio 2023, la sua preziosa fondatrice, Paola Coatti, a fare i conti con i danni causati dall’alluvione che ha allagato l’azienda.

I danni non sono ancora quantificati, ma ciò che è certo è la forza di questa azienda in cui batte il cuore romagnolo, forte e grintoso, con la forza e la voglia di rialzarsi.