Oltre agli esponenti comunali, il Presidente della Banca Giuseppe Gambi, il Presidente del Comitato Locale di Ravenna Giuseppe Benini, Piero Roncuzzi del Comitato locale, Gardenghi Lorenzo, capo area territoriale Ravenna, e Lorenzo Savini

Gravemente danneggiato dall’alluvione del maggio scorso

La Bcc ravennate, forlivese e imolese dona 20.000 euro al Comitato Cittadino di Coccolia: l’importo servirà per il recupero del parco Lagosti, gravemente danneggiato dall’alluvione del maggio scorso. La donazione è stata consegnata oggi al sindaco Michele de Pascale, all’assessore Giacomo Costantini, alla presidente del Consiglio Territoriale Susanna Tassinari e alla presidente del comitato cittadino Rosanna Baraghini.

Il parco Lagosti è un luogo molto importante per la comunità di Coccolia, dove le persone di tutte le età possono andare a giocare, fare sport o semplicemente rilassarsi. L’alluvione ha lasciato il parco in condizioni disastrose, con uno strato di fango di diversi centimetri che ha reso impossibile la sua fruizione.

“Siamo molto felici di poter contribuire al recupero del parco Lagosti”, ha dichiarato Giuseppe Gambi, presidente della BCC ravennate, forlivese e imolese. “Il parco è un luogo molto importante per la comunità di Coccolia e siamo orgogliosi di poter dare il nostro contributo per restituirlo alla città”.

La donazione della BCC è un ulteriore esempio della vicinanza della Banca al territorio.
Da sempre, infatti, la banca sostiene numerosi progetti di solidarietà e di sviluppo locale, con l’obiettivo di migliorare la qualità della vita delle persone che vivono nel territorio di riferimento.