PRESIDIO SINDACALE DI FIOM CGIL E USB DAVANTI ALLA MARCRGAGLIA.

I sindacati: “Soddisfatti per l’adesione allo sciopero. Previste altre astensioni dal lavoro se l’azienda non accoglierà le nostre richieste”

Nella mattinata di oggi, mercoledì 18 ottobre, si è svolta la prima giornata di sciopero, proclamata da Fiom Cgil e Usb Unione Sindacato di Base, a sostegno della trattativa in Marcegaglia per il rinnovo del contratto integrativo aziendale. Dalle 5 del mattino sindacalisti e lavoratori si sono trovati di fronte ai cancelli dell’azienda e dalle 8 alle 11 si è svolto un presidio nel corso del quale sono state illustrate le motivazioni dello sciopero.

“Siamo soddisfatti dell’esito dello sciopero e dell’adesione dei lavoratori al presidio – commentano i sindacalisti -. All’astensione dal lavoro di oggi potranno seguire altre ore di mobilitazione perché chiediamo un riconoscimento salariale adeguato e soddisfacente per i lavoratori”.