(Shutterstock.com)

Proroga fino al 31 dicembre 2024

Con un’ordinanza il Comune di Ravenna proroga fino al 31 dicembre 2024 l’applicazione delle misure relative alle aree pubbliche adibite al consumo sul posto di prodotti alimentari per le attività artigianali e commerciali.

L’ordinanza è finalizzata a sostenere le attività artigianali e commerciali, consentendo loro di posizionare all’esterno i posti previsti per il consumo siti all’interno dei locali, nonché consentire ampliamenti delle superfici occupate all’esterno. Il provvedimento era stato introdotto in seguito alla pandemia da Covid 19 ed è stato prorogato recentemente anche dalla legge 214 del 2023.

I titolari di attività commerciali e artigianali potranno quindi avvalersi di tale facoltà, previa comunicazione allo Sportello unico per le attività produttive ed economiche del Comune.