Il programma “Romagna mia” è destinato a giovani volontari e volontarie. Domande fino alle 14 di giovedì 15 febbraio

In questi giorni, stanno arrivando numerose richieste di adesione al programma di servizio civile universale “Romagna mia”, promosso da Confcooperative Romagna in co-progettazione con consorzio di solidarietà sociale, con “Solco civitas”, con l’Unione della Romagna faentina e con “VolontaRomagna”. Si può inviare la domanda di partecipazione al bando di selezione sul sito web https://domandaonline.serviziocivile.it/, fino alle 14 di giovedì 15 febbraio.

Il programma prevede l’inserimento di novantacinque ragazzi e ragazze, di età compresa tra i diciotto anni e i ventotto anni, in enti e in cooperative sociali del territorio. I progetti complessivi, ricompresi all’interno dell’iniziativa, sono otto e i territori interessati coprono tutte e tre le province romagnole, ossia Forlì-Cesena, Ravenna e Rimini, e il circondario imolese.

Ai volontari verrà offerto un anno di esperienza formativa retribuita, ossia 507,30€ al mese per venticinque ore alla settimana. I progetti presentati riguardano l’assistenza alle persone anziane, ai disabili e agli individui in stato di fragilità; l’agricoltura sociale; e i servizi educativi per l’infanzia.

In merito al bando per il servizio civile universale in Romagna, si è espresso Simone Righi, responsabile del servizio civile universale per Confcooperative Romagna, con le seguenti parole: “Siamo molto soddisfatti di aver messo in campo un progetto così articolato e in rete con numerosi enti del territorio. Ogni anno, presentiamo programmi sempre più importanti, e i giovani che vi partecipano affrontano l’esperienza con entusiasmo e, spesso, rimanendo collegati o lavorando, poi, per gli enti e per le cooperative in cui svolgono l’esperienza. Quest’anno siamo particolarmente orgogliosi, perché le cooperative sociali coinvolte nella progettazione sono ventiquattro, e sono diffuse nell’areale romagnolo e imolese”, ha concluso Righi.

Per maggiori informazioni, per la provincia di Ravenna e per la provincia di Rimini, è necessario o inviare una mail all’indirizzo righi.s@confcooperative.it, oppure telefonare allo 0544 37171; per la provincia di Forlì-Cesena è necessario o inviare una mail all’indirizzo youth@cssforli.it, oppure telefonare allo 0543 28383; mentre, per il circondario imolese, è necessario o inviare una mail all’indirizzo dstagni@solcocivitas.it, oppure telefonare allo 0542 1941100.