AU.RA: “Professioni interessanti dallo sbocco lavorativo sicuro”

Sono aperte le iscrizioni per partecipare ai corsi di formazione per insegnanti di teoria e istruttori di guida, organizzati da AU.RA Autoscuole, in avvio fra fine febbraio (i corsi da insegnante) e inizio aprile (quelli da istruttore). 

Come spiega in una nota AU.RA Autoscuole, i tratta di due profili professionali (integrabili in quello di insegnante/istruttore) particolarmente interessanti da vari punti di vista. Intanto per gli sbocchi lavorativi: il conseguimento del titolo permette l’abilitazione su tutto il territorio nazionale, e la richiesta per questa tipologia di professione è costante e presente in tutta Italia. Ma c’è anche un importante aspetto etico: il corso insegna a formare nuovi guidatori responsabili, per migliorare la sicurezza stradale nelle nostre comunità.

Nel dettaglio, il corso da insegnante inizia il 29 febbraio, dura 145 ore e si chiude il 12 maggio: per potervi accedere è sufficiente la maggiore età e possedere la patente B. Quello da istruttore inizia l’8 aprile, dura 80 ore e si chiude il 18 maggio: per poter accedere è fondamentale avere almeno 21 anni e aver conseguito le patenti B, C, CE e D. Una formazione completa (insegnante e istruttore) dura 155 ore, fra il 29 febbraio e il 18 maggio, con gli stessi criteri previsti per il corso istruttore. Le iscrizioni si chiudono il 23 febbraio per i corsi in avvio a febbraio, il 2 aprile per il corso da istruttore. Per accedere ai corsi è fondamentale non aver avuto precedenti penali. 

Il 50% delle lezioni teoriche si svolgeranno durante alcuni fine settimana nella sede AU.RA. di piazza Paul Harris (Zona Darsena, via Trieste) a Ravenna, mentre il restante 50% si terrà in videoconferenza su piattaforma Zoom. 

L’organico dei formatori è composto da docenti universitari e istruttori di provata esperienza, soggetti ad aggiornamenti periodici e attivi da anni nel settore autoscuole. AU.RA. collabora con il Centro Studi Cesare Ferrari per certificare la qualità dei docenti e dell’alta formazione erogata. Peraltro, i corsi sono regolamentati dalla regione Emilia-Romagna: AU.RA. è autoscuola ed ente di formazione accreditato. 

“Al di là della validità di questo corso anche per i più giovani – sottolinea Yuri Gentilini, presidente di AU.RA. Autoscuole – credo che avvicinarsi alla nostra professione possa essere anche un modo per “cambiare vita”, magari per persone che oggi svolgono mansioni meno professionalizzate. Diventare insegnanti di teoria o istruttori di guida significa seguire un percorso che in termini di impegno economico, di studio e di tempo può essere paragonato ad un corso di laurea di primo livello, con sbocchi occupazionali certi. Noi stessi come AU.RA. siamo costantemente impegnati nella ricerca e nella valutazione di nuove figure da inserire nei nostri organici, per potenziare i servizi che offriamo nelle varie sedi del gruppo”.