Una ragazza con delle sporte dopo aver fatto shopping
(Shutterstock.com)

Con una spesa minima di 30 euro nei negozi aderenti si potrà partecipare all’estrazione di buoni premio da spendere negli stessi negozi

Dopo il successo dell’iniziativa lanciata lo scorso anno nel periodo di San Valentino, il Comitato Spasso in Ravenna rilancia con ancor più forza quest’anno un nuovo concorso a premi dal titolo “Aria di Primavera” pensato per incentivare ulteriormente gli acquisti nel centro storico della città in un periodo nel quale le prime giornate più soleggiate contribuiranno a convogliare turisti e cittadini nel cuore di Ravenna tra le sue vie e le piazze.

E proprio dal coinvolgimento degli esercenti affiliati al Comitato Spasso in Ravenna parte questa nuova campagna. Dal 1° al 23 marzo 2024 chiunque effettuerà una spesa minima di 30,00 Euro nei negozi aderenti potrà inviare foto dello scontrino e dati personali che consentiranno di partecipare all’estrazione di buoni premio da spendere negli stessi negozi. I voucher avranno valori diversi fra loro, dai 100,00 ai 30,00 Euro e potranno essere spesi dall’8 aprile in poi. Tutti i dettagli del concorso e l’elenco aggiornato degli esercenti affiliati a Spasso in Ravenna sono reperibili sul sito www.inravenna.it.

“Il periodo primaverile porta tante persone a passeggiare nelle vie della città – spiega Gianna Ghirardini, presidente del Comitato Spasso in Ravenna – e questo concorso potrà contribuire a incrementare anche nuove connessioni fra visitatori, residenti della zona ed esercenti. L’iniziativa ci accompagnerà inoltre verso la Pasqua, che quest’anno si celebra a fine marzo e potrà essere un autentico propulsore per l’attività commerciale del centro. Sarà importante che i dettagli del concorso vengano divulgati quotidianamente dagli esercenti attraverso una rete che ha bisogno costantemente di aggiornare le proprie connessioni. Ravenna è viva e il suo centro storico merita iniziative di questo genere che possano accendere attenzione e curiosità”.

Con “Aria di Primavera” proseguono le iniziative del Comitato Spasso in Ravenna, ente per la promozione del centro storico costituito nel dicembre 2020 dalle quattro associazioni di categoria CNA, Confartigianato, Confesercenti e Confcommercio, e oggi punto di riferimento per gli oltre 150 esercenti della città ad esso affiliati. Iniziative realizzate sempre anche grazie al sostegno de La Cassa, CEAR ed Assicoop Romagna Futura.