(Foto Claudio Zaccherini / Shutterstock.com)

L’iniziativa promossa dal comitato “Spasso in Ravenna” e lanciata per incentivare il commercio nel centro storico della città prosegue con grande partecipazione

Come affermato in una nota, “Aria di primavera”, il concorso a premi pensato per incentivare ulteriormente gli acquisti nel centro storico di Ravenna in un periodo come questo, con la bella stagione che contribuisce in maniera sensibile ad aumentare il passaggio pedonale, le passeggiate e le ore trascorse nelle vie principali all’aperto, prosegue a gonfie vele.

Il comitato “Spasso in Ravenna”, ente per la promozione del centro storico costituito nel dicembre del 2020 da Cna, Confartigianato, Confesercenti e Confcommercio, le quattro associazioni di categoria, e oggi punto di riferimento per più di centocinquanta esercenti della città ad esso affiliati, in questa campagna che sta riscuotendo grande successo, con tanti partecipanti che si sono registrati nella speranza di essere tra i fortunati vincitori dei buoni messi in palio, prosegue la nota, ha coinvolto gli esercenti affiliati in questa campagna. Fino a sabato 23 marzo, infatti, chiunque effettuerà una spesa minima di 30€ nei negozi aderenti e affiliati a “Spasso in Ravenna”, consultabili visitando il sito web www.inravenna.it, potrà inviare una foto dello scontrino e dei dati personali, così da consentirgli di partecipare all’estrazione di voucher da spendere negli stessi negozi. I buoni premio, con valori che vanno dai 30€ ai 100€, potranno essere spesi da lunedì 8 aprile. 

Col proseguimento del concorso, poi, continuano anche le iniziative del comitato, tutte realizzate grazie al sostegno de La Cassa, Cear e Assicoop Romagna futura, conclude la nota.