Il cantiere sarà il più grande del Mediterraneo e produrrà diversi brand nel settore della nautica di lusso

Visita dell’assessora a sviluppo economico, commercio e industria, Annagiulia Randi, presso il nuovo stabilimento del Gruppo Ferretti, azienda leader nel settore della nautica di lusso dal lontano 1968.

Come spiega la stessa Randi sui propri propri profili social, per l’azienda “questo cantiere rappresenta la punta di diamante per storia di sviluppo industriale”.

A lavori ultimati lo stabilimento sarà il cantiere nautico più grande del Mediterraneo con oltre 100.000 metri quadri.

“Qui – racconta l’assessora – prende forma il sogno di ogni amante del mare: 120 nuove imbarcazioni saranno varate ogni anno, un simbolo dell’artigianato italiano che conquista i mari di tutto il mondo; 60 milioni di euro di investimento produttivo, a cui va aggiunto quello immobiliare”.

“Il cantiere multi brand produrrà Wally, Wally Vela e Ferretti Yachts, grazie ad un organico di 1000 addetti impiegati, con un’importante 50% a trazione femminile, un segno tangibile dell’impegno verso la parità di genere”, sottolinea Randi.

“Desidero ringraziare – conclude – l’Ing. Matteo Cecada, Direttore tecnico e operativo e l’Ing. Anna Galasso, Direttrice del cantiere, per avermi guidata attraverso la scoperta di questa straordinaria struttura e avermi permesso di comprendere la portata dell’investimento che genererà un’importantissima ricaduta per il nostro territorio”.